Morte Morosini: Antonio Di Natale prende in affidamento la sorella del giocatore scomparso

La notizia è arrivata questa sera e ha quasi dell’incredibile […]


La notizia è arrivata questa sera e ha quasi dell’incredibile in tempi come questi, ma fa ancora sperare in un mondo migliore grazie alla bontà di quelle poche persone a cui ancora è rimasto un senso di altruismo. Antonio Di Natale, capitano e bandiera dell’Udinese, prenderà in affidamento la sorella invalida di Piermario Morosini, il centrocampista del Livorno e di proprietà della società friulana, morto in campo ieri durante la gara di serie B Pescara-Livorno. “Conosciamo bene la situazione della sorella e noi come squadra, la società con Udinese per la Vita e la signora Pozzo tutti insieme abbiamo deciso di dare una mano alla ragazza che ha tanto bisogno di noi” ha detto Di Natale ai microfoni di Udinese Channel che poi ha anche aggiunto: “Ieri ho immediatamente contattato i miei amici, ho mandato un messaggio a Cannavaro, ho sentito Tommasi dell’Aic e altri. Tutti si sono resi disponibili a darci una mano perché l’importante sarà essere vicini alla sorella di Piermario non solo per un giorno ma per tutta la vita. La ragazza ha bisogno di noi e vogliamo aiutarla, per lei ma anche per Mario

Anche il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, attraverso una breve nota pubblicata sul sito della società fa sapere che la sorella non sarà lasciata sola: “Maria Carla Morosini sara’ per sempre parte della famiglia atalantina e non dovra’ mai preoccuparsi di nulla“.

Comments

comments

About dyer87