Advertisements
Saturday , 24 February 2018
Breaking News

Armenia-Italia 1-3. La diretta live


Diretta Armenia-Italia live su Diretta Radio Sport. Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 19.00 la gara valida per la terza giornata del gruppo 2 di qualificazione ai mondiale di Brasile 2014.  Seguiremo qua in diretta Armenia-Italia che si gioca allo stadio Hradzan di Erevan. Gli azzurri reduci dal pareggio 2-2 contro la Bulgaria, devono subito riscattarsi per restare al comando della classifica e bisognerà battere l’Armenia, sulla carta abbordabile ma che affrontiamo in trasferta. Serve una vittoria per poi andare a San Siro e affrontare la più temibile Danimarca senza tante pressioni.
Streaming/Diretta TV: RaiUno

Clicca qui per tutti gli altri risultati aggiornati in tempo reale

Armenia-Italia 1-3

Marcatori: 10′ rig. Pirlo (I), 27′ Mkhitaryan (A), 62′ De Rossi (I), 81′ Osvaldo (I)


Formazioni:

Armenia 1 Berezovski (C), 5 Arzumanyan, 6 Mkrtchyan, 7 Artur Edigaryan, 11 Sarkisov, 14  Movsisyan, 15 Mkoyan, 16 V. Aleksanyan, 17 Edigaryan, 18 Mkhitaryan, 23 Özbiliz. All.: Minasyan A disposizione: 21 Kasparov, 2 Harutyunyan, 3 Yuspashyan, 4 Voskanyan, 9 K. Hovhannisyan, 19 Badoyan, 22 E. Manucharyan, 21 Manoyan, 24 Malakyan, 25 Muradyan.
Italia: 1 Buffon (GK) (C), 2 Maggio, 4 Criscito, 8 Marchisio, 9 Osvaldo,  10 Giovinco, 15 Barzagli, 16 De Rossi, 18 Montolivo, 19 Bonucci, 21 Pirlo. All.: Prandelli. A disposizione: 14 Sirigu, 12 De Sanctis, 3 Chiellini, 5 Verratti, 6 Balzaretti, 13 Giaccherini, 7 Abate, 17 El Shaarawy, 20 Destro, 22 Diamanti, 23 Ranocchia.


La diretta live

0′ Tra poco da Erevan la sfida tra l’Italia e l’Armenia padrona di casa. Rimanete con noi.

0′ Ecco gli inni nazionali.

0′ Inizia la partita.

2′ Girata di Osvaldo centrale, para facilmente Berezovski.

4′ Punizione dalla zolla di Pirlo, attenzione.

5′ Grande tiro di Pirlo destinato all’incrocio, Berezovsky para con un volo notevole, angolo per gli azzurri.

7′ Cosa sciupa Montolivo solo davanti al portiere. Il Milanista non ha tirato ed ha provato a passare il pallone in una zona dove non c’era nessuno, sciupando un goal quasi fatto.

9′ RIGORE PER L’ITALIA!! Fallo di mano a dire il vero nettamente involontario di Mkoyan!!! Rigore ed ammonizioni regalati.

10′ Pirlo sul dischetto… GOOOOOL DELL’ITALIA!!! Pirlo tiraforma dal dischetto!!!

13′ Bonucci si fa scappare l’uomo e lo stende: ammonito il difensore azzurro per un fallo arrivato proprio al limite dell’area, che rischio.

14′ La punizione di Özbiliz è velenosa ma viene messa in angolo da Buffon.

19′ Artur Edigaryan calcia malamente a lato.

23′ Momento favorevole agli armeni che provano ad attaccare.

26′ Apertura improvvisa di Pirlo su cui sbuccia clamorosamente Bonucci, arriva poi Svaldo che calcia alto a porta spalancata. Bonucci chiede un nuovo rigore.

27′ GOOOOOL DELL’ARMENIA!!! Clamoroso pareggio armeno con l’attaccante dello Shakthar Donetsk, Mkhitaryan, che si beve la difesa azzurra e batte Buffon con un tiro rasoterra!!! Ancora protesta azzurre per un testa contro testa su cui il direttore di gioco non fischia, a terra c’è Maggio dolorante.

29′ Rientra in campo Maggio che continua a toccarsi la tempia.

32′ Attenzione, Mkoyan già ammonito, commette un fallo da giallo, ma viene graziato dal direttore di gara. Azzurri arrabbiatissimi.

33′ Tiraccio debole di Giovinco che termina tra le braccia del portiere.

37′ Sinistro debole di Özbiliz che non da affanni a Buffon. L’ameno aveva delle opzioni di passaggio ma ha provato il tiro, malamente.

39′ Nettamente alto il tiro di Giovinco dal limite dell’area.

41′ Prima un tiro debole degli armeni, poi un pasticcio di Giovinco che sbuccia di testa da buona posizione.

44′ Che combina ancora Montolivo che svirgola a lato una grande invenzione di Pirlo, senza dubbio il migliore in campo.

45′ Mentre viene segnalato un minuti di recupero, viene ammonito un pessimo Giovinco, che commette fallo nettamente e poi si perde in inutili protesta che gli valgono un giallo evitabile.

45’+1 Finisce il primo tempo. Uno a uno e pessima Italia fino ad ora.

SECONDO TEMPO

46′ Si ricomincia.

47′ Subito una grande occasione per Artur Edigaryan che calcia da buona posizione ma Criscito devia in angolo.

50′ Giovinco si mangia il goal del nuovo vantaggio sparando altissimo a porta spalancata. Occasionissima gettata alle ortiche da Giovinco.

52′ Altro tiro degli armeni che ora vengono incitati a gran voce dal pubblico di casa.

56′ Buffon salva l’Italia dallo svantaggio. Clamoroso tiro di prima intenzione di Manoyan che sembra potersi insaccare ma Buffon respinge di pugni.

57′ Ammonito Artur Edigaryan per un fallo su Marchisio.

58′ Tiro di Özbiliz che Buffon para in due tempi. L’Italia sembra essere nel pallone.

59′ Armeni molto aggressivi, arriva il giallo anche per Mkrtchyan. El Shaarawy intanto prende il posto di un Giovinco mai in partita.

60′ Sinistro di Criscito che si perde a lato.

62′ GOOOOOL DELL’ITALIA!! Cross di Pirlo che trova la testa di De Rossi, pallone che sbatte sulla traversa ed entra in porta!!!

63′ L’Armenia mette in campo Edgar Manucharyan.

65′ El Shaarawy va al contrasto con un avversario, la palla si impenna e viene messa in angolo da Berezovski.

74′ Lascia il campo Pirlo sostituito da Giaccherini, L’Armenia ha l’occasione del nuovo pareggio su un erroraccio di Bonucci ma la spreca clamorosamente.

75′ Ammonito anche Edgar Manucharyan.

77′ Sarkisov al posto di Manoyan.

80′ El Shaarawy batte a porta spalancata ma il suo tiro viene salvato sulla riga di porta, poi Osvaldo si incarta e l’azione si perde, sul proseguo dell’azione viene ammonito Sarkisov.

81′ GOOOOOL DELL’ITALIA!! Calcio di punizione gettato in area su cui gira di testa Osvaldo e mette in rete!!! Tre a uno per gli azzurri, ma risultato bugiardo.

87′ L’Italia mette in campo anche Candreva.

90′ Tre minuti di recupero

90’+3 Finale.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.