Advertisements
Breaking News

Lazio-Milan 3-2. La diretta live


Diretta Lazio-Milan live su Diretta Radio Sport. Si gioca oggi l’ottava giornata di campionato in serie A che torna dopo la sosta per le nazionali. Qui trovate il commento in tempo reale di Lazio-Milan con calcio d’inizio alle 20.45. Seguiremo qui l’incontro in diretta live. Il Milan recupera Pato, ma potrebbe non avere a disposizione Robinho. Nella Lazio titolare lo straordinario Klose, autore di una doppietta nella pirotecnica Germania-Svezia 4-4. I biancocelesti per cercare di avvicinarsi alla testa della classifica, i rossoneri per sollevarsi dalla crisi. Chi la spunterà?
Streaming/Diretta TV: Mediaset Premium, Sky Sport, Sky Sport HD, Sky Calcio, Sky Calcio HD, Premium Calcio HD.

Lazio-Milan 3-2

Marcatori:
1-0 Hernanes (24)

2-0 Candreva (40)

3-0 Klose (48)

3-1 De Jong (60)

3-2 El Shaarawy (78)


Formazioni probabili:

Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, André Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri; Klose.
A disposizione: Bizzarri, Carrizo, Ciani, Scaloni, Brocchi, Ederson, Stankevicius, Cana, Onazi, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic.
Milan (4-2-3-1): Amelia; Abate, Bonera, Yepes, De Sciglio; De Jong, Montolivo; Emanuelson, Boateng, El Sharaawy; Bojan.
A disposizione: Gabriel, Zapata, Antonini, Mexes, Acerbi, Nocerino, Constant, Flamini, Pazzini, Robinho, Pato. All.: Allegri.


La diretta live

0′ Prende il via il match all’Olimpico

6′ Gran rasoterra di De Jong da fuori, a fil di palo

11′ Ammonito Nocerino per fallo a metà campo

12′ Subito dopo tocca a Dias

14′ Primo angolo per la Lazio senza esito. Per ora non si è visto molto

17′ Mezza papera di Amelia che rinvia male e se la cava in fallo laterale

19′ Montolivo illumina per Pazzini che controlla bene ma Biava chiude in angolo

23′ Altro intervento duro di Dias su Pazzini, sta rischiando il secondo giallo

24′ Goooll della Laziooooo!!!! Hernanes ubriaca Bonera e tira da fuori, palla deviata dal difensore che diventa imprendibile per Amelia

25′ El Shaarawy si trova solo davanti al portiere, lo scavalca ma Dias toglie il pallone dalla linea di porta!

31′ Gran nervosismo nel Milan ora. Dopo l’ennesimo episodio negativo sono saltati i nervi.

33′ Adesso gran giocata di Antonini che trova il cross, ma ancora Dias devia in angolo

36′ Ammonito anche Yepes per intervento pericoloso su Klose

37′ Montolivo cerca di prendere in mano questo Milan, alla Pirlo, ma non è Pirlo, evidentemente. La Lazio controlla agevolmente per ora

40′ Gooooolllll di Candrevaaaa!!!! Che tiro balisticamente perfetto dall’angolo esterno dell’area!!!! Un gol incredibile!

41′ E anche stavolta subito occasione Antonini che davanti al portiere si addormenta. Al Milan non va bene niente ok, ma manca anche la qualità. Lazio spietata

45′ Il fischio finale senza recupero. C’è poco da dire sulla partita. La Lazio ha il merito di avere dei cecchini implacabili da fuori, ma no ha fatto molto altro. Il Milan non ha nessun merito, essendo una squadra pietosa. Non stanno perdendo i poveri giocatori, ma una dirigenza inetta che ha venduto tutto il vendibile senza rimpiazzarlo in alcun modo con la scusa del pareggio di bilancio. Unica squadra in Italia a fare così.

Entrerà Emanuelson per Boateng, mentre filtra il motivo dell’assenza di Marchetti nella porta biancoceleste: stiramento agli adduttori in riscaldamento

45′ Si riprende a giocare con Emanuelson, come anticipato.

48′ Si scalda Pato, mentre Abate colleziona errori nello stop al limite del ridicolo

48′ Golll di Miro Kloseeeee!!!! Tutto facile per la Lazio. Il tedesco riceve palla completamente solo e appoggia in gol senza problemi

51′ Pato per Nocerino

52′ Girata di testa di Pazzini, pregevole nell’esecuzione ma fuori non di poco

54′ Bizzarri alza sulla traversa un altro colpo di testa piazzato di Pazzini, l’unica che ci sta provando ancora

56′ Contatto Antonini-Gonzalez in area. Non c’è rigore ma alterco tra i due. Nervi a fior di pelle per un Milan piccolo piccolo

57′ Fuori Mauri dentro Luis Cavanda. Per Mauri sarà l’ultima partita per un po’ ? Sono note le vicende giudiziarie del calciatore, oggi comunque perfetto in campo

60′ Goooll del Milannnn!!!! Palla in mezzo su punizione dalla trequarti, la difesa laziale dorme profondamente e De Jong la tocca in porta! Dubbi sulla posizione degli avanti rossoneri…

64′ Il Milan sotto la spinta di Emanuelson sta finalmente mostrando qualcosa. Vediamo se ormai non è troppo tardi, come parrebbe

67′ La tragedia del Milan risiede nell’inutilità dei due giocatori di fascia Abate e soprattutto Antonini. Essendo sempre palla persa , quella sulle ali, tocca sfonda solo al centro con Emanuelson, che sta giocando bene, ma così la tattica è troppo prevedibile. La Lazio dal canto suo fa la sua partita, in attesa di occasioni in contropiede

70′ Amelia non trattiene un tiro da fuori di Hernanes, irrompe Gonzalez che ostacolato da Antonini sbaglia un gol facile. Subito dopo lo stesso Gonzalez esce per Lorik Cana

72′ Notizia per i fantacalcisti: secondo noi De Jong non ha toccato il pallone del gol, che dunque andrebbe forse assegnato a Emanuelson, battitore della punizione. In più in questo caso andava annullato perché la punizione non era di prima.

75′ Testa del Faraone, che impatta bene ma centrale e in bocca al portiere. Cross ancora una volta del miglior rossonero Emanuelson. Nella Lazio invece è stato grande Hernanes, il migliore in campo

78′ Goooolllll del Milan!!!!!! El Shaarawy dall’angolo dell’area un fendente angolatissimo!

81′ Adesso il Milan si butta in avanti alla disperata. La Lazio sta per rimettere in campo Brocchi dopo 6 mesi. Eccolo, entra per Candreva

84′ Lotta durissima a centrocampo: entra anche Bojan per Antonini

87′ La Lazio sta provando a tenere palla fino alla fine, e con discreto successo

90′ Recupero: 4 minuti

90+2′ Meno di due al termine e angolo Lazio: finita?

90+4′ Triplice fischio: per il Milan arriva la quinta sconfitta su otto partite, un vero record. Si salva solo Emanuelson. Lazio brava ad approfittare dei tanti errori rossoneri, che incassa tre punti senza dannarsi. Per i tifosi milanisti è notte fonda e tornano gli spettri degli anni 80 e dell’unica retrocessione sul campo per l’allora squadra di Radice, con presidente Giussy Farina. Un incubo vero

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.