Advertisements
Thursday , 22 February 2018

I tifosi del Pescara chiedono la testa di Stroppa

Ambiente ancora burrascoso a Pescara. Dopo il pareggio (immeritato) ottenuto oggi in casa contro l’Atalanta, i tifosi hanno definitivamente perso la pazienza con la squadra e con il tecnico.

Dopo l’irruzione negli spogliatoi effettuata in settimana per far capire che aria tirava alla vigilia della sfida contro i bergamaschi, i tifosi ne hanno tentata un’altra nel pomeriggio dopo la partita. I fischi assordanti a fine partita, i cori contro Stroppa e contro i giocatori, invitati a tirare fuori gli attributi sono stati solo un preludio al tentativo di irruzione.

I più infuriati, circa 50, dopo le 17 hanno provato ad arrivare fino agli spogliatoi per ottenere la testa di Stroppa, ma sono stati fermati dalla Digos.

Fortuna per Stroppa, che avrebbe sicuramente passato i cinque minuti più intensi della sua breve carriera di allenatore. E per quanto continuerà ad essere l’allenatore del Pescara? La città ha perso la pazienza e aspetta una mossa della dirigenza.

Segui la Serie D in diretta su Facebook

Advertisements

Commenta

comments

About DanieleSidonio