Home / News / Pallanuoto: Canada-Italia 2-8 Mondiali Kazan 2015: diretta live, copertura tv e streaming

Pallanuoto: Canada-Italia 2-8 Mondiali Kazan 2015: diretta live, copertura tv e streaming

Il settebello, gioca oggi a Kazan, la gara degli ottavi di finale del mondiale di pallanuoto 2015 che la vedrà affrontare il Canada. Questo match si giocherà questa sera alle 12.35. La partita sarà trasmessa in diretta TV dalla Rai, che la manderà in onda su Rai Sport 1; qui sotto trovare le indicazione per seguire la partita in TV o in streaming. Clicca qui per il programma completo dei mondiali di pallanuoto.

Diretta TV: Rai Sport 1
Streaming: Rai.TV
Orario collegamento: ore 12.35

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Canada-Italia 2-8 (risultato finale)

Marcatori: (primo quarto) 2’40” Gitto (I), 0’20” Giorgetti (I) (secondo quarto) 6’01” Torakis (C), 1’37” Aicardi (I) (terzo quarto) 3’34” Kudaba (C), 2’12” Giorgetti (C), 1’36” Figlioli (I) (quarto quarto) 6’33” Gitto (I), 5’24” Baraldi (I), 0’52” Velotto (I)

Parziale al termine dei quarti: 0-2; 1-1; 1-2 e 0-3

Primo quarto:

Sprint azzurro

Inizio con ritmo basso per l’Italia. Nessun tiro in porta nei primi cinque minuti.

Con l’uomo in più, il primo tiro azzurro va a centro: segna Gitto ed il Canada chiama time-out.

Anche Campagna chiama time-out, si segna pochissimo per ora.

Si rientra dal time-out e Giorgetti fa +2.

Fine primo quarto.

Secondo quarto:

Ancora sprint azzurro.

Rigore conquistato dal canadese Bicari, ma Tempesti para il tiro di Conway.

Accorcia il Canada con Torakis, che trova il corridoio vincente.

Il Canada avrà un attacco con l’uomo in più e Campagna chiama time-out e predica calma.

Si sblocca l’Italia in attacco in questo secondo quarto ed una semi-beduina di Aicardi riporta gli azzurri sul +2.

Ancora time-out di Campagna, questa volta per cercare di sfruttare una superiorità numerica. Nulla da fare, l’Italia perde palla senza aver tirato.

Fine secondo quarto.

Terzo quarto:

Terzo sprint azzurro.

Italia che si conferma ben messa in difesa, ma sterile in attacco.

Alla fine, si fa sorprendere la difesa azzurra ed accorcia il Canada con Kudaba: 1 su 5 con la superiorità numerica per i canadesi.

Giorgetti segna in superiorità numerica, protesta l’allenatore canadese Beslin e viene ammonito.

Segna ancora l’Italia con Figlioli ed il settebello vola al +3.

Quarto quarto:

Quarto sprint azzurri su quattro.

Tiro di Gitto che colpisce sulla traversa, carambola sulla testa del portiere canadese e si insacca: +4.

Fantastica beduina di Baraldi e l’Italia ormai si è guadagnata il quarto di finale contro l’Ungheria.

Rigore e terzo fallo grave di Aicardi, ammonito Figlioli. Tempesti para il secondo rigore della gara, questa volta a McElroy.

Viene concessa della gloria anche al secondo portiere, Del Lungo.

Ancora a segno in superiorità numerica l’Italia con Velotto su servizio di Giacobbo. Quattro su sei con l’uomo in più.

Finisce la partita. Dopodomani sarà Ungheria-Italia.

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it