Home / Formula Uno / Formula Uno: GP Canada 2016. Hamilton vince davanti a Vettel

Formula Uno: GP Canada 2016. Hamilton vince davanti a Vettel

Oggi, domenica 12 giugno, si corre il Gran Premio del Canada, settima prova del mondiale di Formula Uno 2016. Gara che inizierà alle ore 20 italiane sul circuito “Circuit Gilles Villeneuve” di Montreal. La corsa sarà trasmessa in diretta solo da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, mentre Rai trasmetterà su Rai Due una differita alle ore 23. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o di quello Rai.Tv per le differite.

Diretta TV: Sky Formula 1 (differita Rai Due)
Streaming: SkyGo (differita streaming Rai.Tv)
Partenza: ore 17 italiane

Diretta Formula Uno: GP Canada 2016

Ore 19.48: Viene suonato l’inno del Canada quando mancano circa dieco minuti all’inizio della corsa.

Ore 19.55: Tra poco si parte con il giro di formazione.

Ore 19.59: Giro di formazione in corso. Per ora si corre con la pista asciutta ma il cielo minaccia pioggia.

Tutto è pronto per la partenza, si spengono i semafori… PARTITI!!

1/70 Vettel, grande partenza si pende il primo posto, mentre Rosberg esce alla prima curva e perde terreno! Nono Rosberg dopo l’errore! Hamilton invece secondo dietro la Ferrari di Vettel, terzo Vestappen, quarto Ricciardo e quinto Raikonnen!

3/70 Rosberg al momento è decimo dietro ad Alonso. Sorpasso in rettilineo ad Alonso e nono posto per il vicecampione del mondo.

4/70 Abbiamo rivisto la partenza: Rosberg ha dovuto tagliare la prima chicane per evitare il contatto con Hamilton, per questo ha perso poi così tante posizioni.

6/70 Vettel sempre in testa, mentre ora Rosberg in scia a Hulkenberg (nono e ottavo).

7/70 Vettel ed Hamilton allungano, Vestappen già staccato di 5 secondi.

8/70 Nelle retrovie: Button undicesimo vicinissimo ad Alonso decimo, chissà se ci sarà lotta in famiglia.

9/70 Tutti i piloti abbastanza sgranati non ci sono al momento duelli nelle prime posizioni, anche Rosberg sorprendentemente non riesce per il momento ad attaccare Hulkenberg.

11/70 Rompe il motore Button e in regime di virtual safery car le Ferrari si fermano ai box. Vettel rientra quarto e quindi al moneto Hamilton e leader del Gran Premio.

14/70 Rosberg riesce a passare Hulkenberg, ora è settimo, mentre Raikkonen è tredicesimo dopo la sosta ai box.

15/70 Fra i big solo le Ferrari hanno deciso di anticipare la prima sosta, vedremo se la strategia sarà vincente o meno.

16/70 Vettel vicinissimo a Ricciardo e chiaramente più veloce, potrebbe attaccarlo fra poco.

17/70 Vettel sorpassa Ricciardo sul tornante che precede il lungo rettilineo. Vettel ora è terzo e va alla subito caccia di Verstppen.

18/70 Velocissimo Sebastian Vettel, che passa Verstappen in fondo al rettilineo ed è secondo, Raikkonen invece è risalito al nono posto, si ritira Palmer.

19/70 Intanto il replay mostra il bloccaggio dell’anteriore destra di Vettel nel sorpasso sh Ricciardo, speriamo non abbia rovinata la gomma, ma dai tempi si direbbe di no.

20/70 Vestappen ai box per il suo primo cambio gomme.

21/70 Vettel a 8 secondi da Hamilton, sta recuperando sulla Mercedes del campione del mondo. Anche Ricciardo e Rosberg ai box.

22/70 Fra i big non si sono ancora fermati Hamilton e le due Williams.

23/70 Massa ai box, mentre Vettel ha recuperato altri due secondi a Hamilton e ora è a 6″.

24/70 1.17.185 il giro veloce di Vettel che continua la sua rimonta. Ai box anche Bottas, manca solo Hamilton fra i primi.

25/70 Hamilton si ferma ai box e Vettel prende la leadership del Gran Premio, mentre Hamilton è secondo e Raikkonen quarto.

26/70 Vettel ha 13 secondi su Hamilton, lontanissimi gli altri- Questi i primi, Vettel, Hamilton, Vestappen, Raikonnen, Ricciardo, Bottas e Rosberg tutti con 1 cambio effettuato, anche se in tempi diversi.

28/70 Raikonnen quarto deve difendersi da Ricciardo che lo segue a meno di 1 secondo con gomme molto più fresche. Massa attacca Perez per l’ottavo posto

29/70 Ricciardo sempre più vicino a Raikonen e anche Bottas li ha raggiunti andando a formare un trenino a tre.

30/70 Trenta secondi fra Vettel ed Hamilton.

31/70 Perez va ai box e lascia l’ottava posizione a Massa.

36/70  Raikkonen si ferma ai box per la seconda sosta.

37/70 Giro veloce di Hamilton che sta recupecando qualcosa a Vettel.

38/70 Si ferma Vettel, cambio velocissimo e Vetel rientra al secondo posto dietro ad Hamilton. Si ritira invece per un problema tecnico Massa.

39/70 Errore di Ricciardo che salta la chicane e lascia passare Bottas, ora quarto,mentre Rosberg attacca Ricciardo e lo passa, subito dopo Ricciardo va ai box. Rosberg quindi è risalito al quinto posto.

40/70 Ecco i primi: Hamilton, Vettel, Verstappen, Bottas, Rosberg, Raikonnen e Ricciardo. Gli unici ad aver già fatto due cambi sono le due Ferrari e Ricciardo

43/70 Sette secondi fra Hamilton e Vettel. Mentre Rosberg a meno di secondo da Bottas per il quarto posto.

45/70 Giro veloce di Vettel è a 6″3 da Hamilton. Rosberg sempre vicinissimo a Bottas che però tiene botta (gioco di parole involontario).

46/70 Vettel guadagna altro mezzo secondo, 5″9 ora si ferma ai box Verstappen e rientra quinto davanti a Kimi Raikkonen.

49/70 Altro giro veloce di Vettel, ora cinque secondi il distacco da Lewis Hamilton

51/70 Rientra ai box Rosberg, a meno di problemi particolari sarà l’ultimo cambio per lui. Rosberg rientra in settimo posto a circa tre secondi da Ricciardo.

52/70 Intanto Ricciardo tallone vicinissimo Raikkonen.

55/70 Ora Rosberg vicinissimo a Ricciardo… Ecco l’attacco ed alla fine del lungo rettilineo e Rosberg guadagna il sesto posto. Intanto Hamilton e Vettel ci sono quattro secondi e due.

57/70 Errore di Vettel all’ultima chicane, ora il suo distacco da Hamilton è tornato a sei secondi. Un grave errore che rovina la lenta ma costante rimonta di Vettel negli ultimi giri. Rosberg è all’attacco di Raikonnen.

58/70 Sorpasso di Rosberg su Raikonnen alla fine del rettilineo. Ora Rosberg è quinto.

59/70 Hamilton nonostante abbia le gomme molto più usurate di Vettel (13 giri in più) per ora sembra riuscire a difendersi alla rimonta del ferrarista che resta a 5″9 di distacco.

61/70 Giro veloce di Rosberg che cerca di raggiungere Verstappen per il quarto posto.

62/70 Vettel a 6″6 da Hamilton sembra doversi accontentare del secondo posto. Sembra che la strategia ad una sosta del campione del mondo abbia avuto la meglio su quella a due soste della Ferrari. Rosberg vicinissimo a Verstappen, presto dovrebbe poterlo attaccare, mentre sempre saldamente terzo Bottas, anche lui con la strategia a una sola sosta

64/70 Grande difesa di Verstappen in fondo al rettilineo e poi di nuovo alla chicane dopo il traguardo: il giovane figlio d’arte riesce per ora a tenersi dietro Nico Rosberg.

65/70 Ultimi cinque giri, continua il duello tra Rosberg e Verstappen. Piccolo errore di Rosberg ora e Vertappen si sgancia un po’. Sempre 6″6 di vantaggio per Hamilton, ormai irrangiungibile per Vettel.

68/70 Sette decimi fra Versteppen e Rosberg.

ULTIMO GIRO: Rosberg vicinissimo a Verstappen, potrà tentare presumibilmente il sorpasso all’ultima chicane dopo il lungo rettilineo. CLAMOROSO Rosberg va in testacoda cercando l’attacco! Mentre Hamilton vince davanti a Vettel, terzo Massa, quarto Vestappen, Rosberg riesce a mantenere la quinta posizione nonostante il testacoda finale, sesto Raikkonen, settimo Ricciardo, ottavo Hulkenberg, nono Sainz e decimo Perez.

Grande vittoria per Hamilton che si riavvicina notevolmente in classifica mondiale al compagno di squadra, solo quinto dopo una gara in rimonta. Ottimo anche Vettel, come al solito abbastanza incolore invece la gara di Raikonnen.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it