Home / Olimpiadi / Olimpiadi Rio 2016: diretta Italia-Russia pallanuoto

Olimpiadi Rio 2016: diretta Italia-Russia pallanuoto

Diretta Olimpiadi: pallanuoto 17-8-2016

Martedì 17 agosto, quinta gara del setterosa di pallanuoto alle Olimpiadi di Rio 2016 . Le azzurre faranno il loro ingresso in acqua questa sera alle 17.20 italiane e affronteranno la Russia per le semifinali del torneo. Seguiremo la diretta di tutti gli incontri in tempo reale.

LA DIRETTA GIORNALIERA DI RIO 2016

Copertura TV/Diretta Streaming: consulta il programma

Italia-Russia 12-9

Marcatori: (primo quarto) 7’53” Ivanova (R), 6’14” Gorbunova (R),  5’52” Garibotti (I), 5’15” Garibotti (I) (secondo quarto) 7’19” Tabani (I), 6’01” rigore Bianconi (I), 2’50” Lisunova (R), 2’02” Glyzina (R), 1’37’ Garibotti (I), 0’54” Radicchi (I) (terzo quarto) 6’43” Garibotti (I), 6’01” Di Mario (I) (quarto quarto), 6’05’ Lisunova (R), 5’04” Tabani (I), 4’46” Ivanova (R), 3’17” Prokofyeva (R), 2’44’ Garibotti (I), 1’58” Grineva (R), 1’41” rigore Bianconi (I), 0’57” Queirolo (I), 0’39’ Soboleva (R)

Parziali: 2-2; 4-2; 2-0;

Squadre a bordo vasca per gli inni nazionali.

Primo quarto:  Primo sprint a favore della Russia che segna dopo diciassette secondi con la Ivanova. Ripartenza russa con setterosa scoperto, Gorbunova segna il due a zero; iniziata male la gara per le azzurre. Palombella di Arianna Garibotti che bacia il palo e finisce in rete, l’Italia sblocca il suo punteggio e reagisce subito. Ancora Garibotti al segno dal perimetro, siamo due a due. Prima superiorità numerica per l’Italia, la Russia difende con due giocatrici sui pali e si salva. Seconda superiorità numerica azzurra ma ancora nulla di fatto. Ora prima superiorità russa che non ha esiti, il primo quarto termina 2-2.

Secondo quarto: Sprint ancora favorevole alla Russia. Terza superiorità Italia, e finalmente si segna da sottomisura con Chiara Tabani che sfrutta uno schema azzurro e schiaccia in rete; 3-2. Rigore per l’Italia per fallo sulla Aiello, batte Roberta Bianconi e segna il quattro a due. Ancora uomo in più per le azzurre ma non va a segno: solo uno su quattro in superiorità per il setterosa. Anche la Russia spreca la sua seconda superiorità. Si riporta a meno uno la Russia con un tiro di Ekaterina Lisunova che passa sopra le mani della Gorlero. Pareggio russo da soottomisura al volo con la Glyzina, quattro reti con l’uomo pari per le russe, ma l’Italia ripassa subito in vantaggio con un tiro di Arianna Garibotti deviata fortunosamente da un difensore russo. Ancora più due azzurro con la Radichi che segna trovando un angolo incredibile, sei a due. Palo russi sull’ultimo tiro del quarto, all’intervallo lungo conduce l’Italia per sei a quattro.

Terzo quarto: Sprint ancora vinto dalle russe. Glyzina manda il suo pallonetto a stamparsi sulla traversa, mentre dalla parte opposta Arianna Garibotti lo manda in rete! Sette a quattro azzurro e poker di reti per la Garibotti. Rete in contropiede di Tania Di Mario e le azzurre sono sul +4, ma calma e gesso, non è ancora finita. Cambio di portiere per la Russia, Glyzina manca la rete, trovando la risposta della Gorlero, poi segna la Lisunova, ma la rete non è valida. Spreca un altra superiorità la Russia, che non ha ancora segnato con l’uomo in più. Superiorità azzurra ancora sprecata: solo uno su cinque per le azzurre con l’uomo in più. Fine del terzo quarto e l’Italia è avanti di quattro reti.

Quarto quarto: Questa volta è Tania Di Mario a vincere lo sprint. La Aiello vicino al goal, ma il pallone viene salvato sulla riga dopo la ribattuta del palo. Palo di Grineva con l’uomo in più (zero su quattro per le russe). La quinta superiorità russa viene sfruttata con il diagonale della Lisunova per il quinto goal russo. Doppietta di Chiara Tabani con uno splendido pallonetto, di nuovo +4 ma non è assolutamente finita. Infatti, ecco l’immediato goal russo con la Ivanova, metà quarto e tre goal di vantaggio azzurri. Traversa russa a quattro minuti al termine. Superiorità numerica russa e goal della Prokofyeva, mancano tre minuti e mezzo e la Russia ha dimezzato lo svantaggio. Arianna Garibotti scatenata oggi, quinta rete personale ed Italia che torna a mettere tre goal di vantaggio sulle russe. Palo russo, poi superiorità per la Russia e goal segnato dalla Grineva, mancano due minuti. Rosaria Aiello si gira e prende un grande rigore, Roberta Bianconi segna ed ora la finale è a un passo!! Grande difesa della Radicchi, ormai è fatta! l’Italia è in FINALE! IL SETTEROSA VA IN FINALE ed il sigillo lo mette Elisa Queirolo!! Entra in porta la Teani e viene subito trafitta da Evgenia Sobolova ma ormai poco importa! Finisce la partita. Italia che affronterà in finale una tra Stati Uniti ed Ungheria, ma molto probabilmente saranno le imbattibili statunitensi ad affrontare in finale il settorosa.

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it