Home / Olimpiadi / Olimpiadi Rio 2016: diretta USA-Italia pallanuoto

Olimpiadi Rio 2016: diretta USA-Italia pallanuoto

Diretta Olimpiadi: pallanuoto 19-8-2016

Giovedì 19 agosto, ultima gara del setterosa di pallanuoto alle Olimpiadi di Rio 2016 . Le azzurre faranno il loro ingresso in acqua questa sera alle 20.30 italiane e affronteranno gli Stati Uniti per la finalissima del torneo. Seguiremo la diretta di tutti gli incontri in tempo reale.

LA DIRETTA GIORNALIERA DI RIO 2016

Copertura TV/Diretta Streaming: consulta il programma

USA-Italia 12-5

Marcatori: (primo quarto) 6’49” Mathewson (USA), 5’35” Radicchi (I), 4’33” Neushul (USA), 0’58” Craig (USA), 0’09” M, Fischer (USA) (secondo quarto) 5’32’ Radicchi (I), 5’08” Fattal (USA), 0’59” Bianconi (I) (terzo quarto) 7’11” Fattal (USA), 4’47” Neushul (USA), 2’42” Seidemann (USA), 1’44” Emmolo (I), 0’15” Steffens (USA) (terzo quarto) 7’30” M. Fischer (USA), 5’20’ rigore Musselman (USA), 0’49” Neushul (USA), 0’28” Di Mario (I)

Parziali: 4-1; 1-2; 4-1; 3-1

Squadre a bordo vasca per gli inni nazionali. Grande tensione nell’aria, qui ci si gioca un oro olimpico.

Primo quarto: Primo sprint vinto dalle statunitensi. Il primo goal della partita lo segnano gli Usa con la Mathewson, poi non convalidato un goal alla Craig, Gran botta di Federica Radicchi per il pareggio azzurro! Ancora in vantaggio gli States con la Neushul, a cui è stato lasciato troppo spazio per tirare. Superiorità per le azzurre, Fabio Conti chiama timeout, ma il tiro della Bianconi viene toccata sul palo dalla Johnson. Tiro sul palo anche per la Emmolo, poi superiorità USA e palo anche in questo caso sul tiro della Steffens. Seconda opportunità con l’uomo in più per gli USA e questa volta gli Stati Uniti segnano e si portano sul tre a uno. Fortunata Makenzie Fischer nel goal di carambola che chiude il primo quarto sul 4-1 USA. Sapevamo che era dura contro le imbattibili statunitensi, ma no bisogna demordere.

Secondo quarto: Sprint vinto di nuovo dalle statunitensi con la Fattal che anticipa Tania Di Mario. La Johnson para una bella conclusione della Bianconi, ma anche la Gorlero si fa trovare pronta. Ancora Federica Radicchi a segno con una parabola incredibile che sorprende la Johnson! Purtroppo però, la Fattal riporta subito a tre le distanze tra le due squadre. Fucilata della Di Mario, ma la Johnson ci mette una mano. Italia che torna a -2 con il tiro di Roberta Bianconi che trova in contritempo la Johnson, bisogna crederci! Traversa clamorosa della Craig, ultima azione del quarto per le azzurre e Fabio Conti chiama time-out, ma viene chiamato fallo in attacco, timeout stati uniti a 11 secondi dal termine del quarto. Nulla di fatto per gli USA, all’intervallo lungo gli Stati Uniti sono avanti 5-3.

Terzo quarto: Sprint vinto questa volta da Tania Di Mario, che poi colpisce la traversa con una palombella. Purtroppo la Fattal riporta a tre le distanze tra le due squadre. Ora si fa davvero dura perché la Neushul segna la rete del 7-3. Rigore per il setterosa, ma Roberta Bianconi si fa ipnotizzare dalla Johnson. Ancora la Johnson sulla Bianconi, controfuga e siamo 8-3, sembra quasi già finita. Pallonetto della Garibotti che incoccia sull’incrocio dei pali, ma il tiro di Giulia Emmolo prova a non mollare la pressione sulle americane. Primo goal in superiorità della partita, lo segna la Steffens per il 9-4 statunitense. Fine del terzo quarto, ma ora servirebbe un’impresa vera alle azzurro per ribaltare la gara.

Quarto quarto: Sprint vinto dalle americane che vanno ancora a segno con Makenzie Fischer. Le azzurre ormai sembrano non crederci, rigore segnato dalla Musselman e titoli di coda alla partita. Neushul segna il 12-4, mentre dall’altra parte Tania Di Mario mette almeno il cammeo sulla sua carriera con il suo ultimo goal, finisce così con gli Stati Uniti che vincono un pronosticatissimo oro, mentre è solo argento per il setterosa.

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it