Home / Formula Uno / Formula Uno: GP Belgio 2016. diretta live, copertura tv e streaming da Spa

Formula Uno: GP Belgio 2016. diretta live, copertura tv e streaming da Spa

Oggi, domenica 28 agosto, si corre il Gran Premio di Belgio, undicesima prova del mondiale di Formula Uno 2016. Gara che inizierà alle ore 14 sul circuito di Spa-Francorchamps. La corsa sarà trasmessa in diretta sia  da Sky, che la trasmetterà sul canale 206, che dalla Rai che la trasmetterà su Rai Uno. Per chi avesse voglia di seguire in diretta streaming da pc o tablet al Gran Premio, potrà usufruire del servizio Sky Go o di quello Rai.Tv per le differite.

Diretta TV: Sky Formula 1 e Rai Uno
Streaming: SkyGo e Rai.Tv
Partenza: ore 14

Diretta Formula Uno: GP Belgio 2016

Giro di formazione in corso. Tra poco si parte.

Tutto è pronto per la partenza, si spengono i semafori… PARTITI!

1/44 Raikkonen prova ad infilarsi ma c’è un contatto trai due piloti Ferrari!! ATTENZIONE!! Danneggiate le Ferrari! Fuori Vettel, auto danneggiata a Raikkonen! Bandiere gialle con Rosberg che è in testa davanti a Hulkenberg ed a Ricciardo.

2/44 Verstappen costretto ad andare ai box perché anche lui ha danneggiato l’auto in partenza, Sainz fora ed esce di pista. Vediamo se arriva la safety car, mentre è ai box Raikkonen e la sua auto prende anche fuoco.

3/44 Hamilton intanto risale in quindicesima posizione, mentre arriva la Virtual Safety Car. Raikkonen riesce a ripartire dopo un lungo pit-stop.

4/44 Rivista la partenza, il colpevole sembra Verstappen. Intanto Vettel è rientrato ma è quattordicesimo, con Hamilton invece che risale dodicesimo, in testa Rosberg, Hulkenberg, Ricciardo, Bottas e Perez.

6/44 Intanto Vehrlein è andato addosso a Button e lo ha costretto al ritiro, Alonso è invece risalito al decimo posto con Hamilton undicesimo. ATTENZIONE!! Maggnussen finisce a muro, ma si muove, SAFETY CAR!

7/44 Botta davvero violentissima per Magnussen, che per fortuna è uscito dalla monoposto senza danni. Di nuovo ai box Raikkonen per il cambio gomme. Ci vorrà parecchio tempo per togliere l’auto di Maggnussen dalla pista.

8/44 Tanti pit-stop tra cui quello di Hulkenberg che era secondo e scende terzo. Al momento Alonso quarto ed Hamilton quinto, mentre Vettel è undicesimo.

10/44 ATTENZIONE! Bandiera rossa, bisogna sistemare le barriere e quindi vengono richiamate in pit-lane tutte le vetture. Rosberg, Ricciardo, Hulkenberg, Alonso, Hamilton e Massa, questi i primi sei alla ripartenza.

Ci viene comunicato che la gara ricomincerà alle 14.41 dietro la safety-car.

10/44 Riparte la gara dietro la safety-car. Rosberg e Perez hanno montato gomma bianca, gomma gialla per Hamilton.

11/44 Esce la Safety-Car e si torna a correre con Alonso che prova a passare Hulkenberg, senza successo. Allunga sugli altri Rosberg, Raikkonen attacca Verstappen e per poco non si toccano ancora. Sono entrambi negli ultimi posti.

12/44 Raikkonen e Verstappen si toccano ancora e Raikkonen va lungo. Hamilton passa Alonso ed è quarto.

13/44 Raikkonen continua a non riuscire a passare Verstappen e se la prende nel team radio. Rosberg perde qualcosa da Ricciardo.

14/44 Verstappen continua a chiudere ogni varco a Raikkonen. Sembra più preoccupato di non fare passare la Ferrari, rispetto che a guadagnare posizioni in pista. Hamilton attacca Hulkenberg per il terzo posto.

15/44 Guadagna tre decimi Ricciardo da Rosberg. Vettel intanto è decimo.

16/44 Vettel si avvicina a Grosjean e lo passa, guadagnando la nona posizione.

17/44 Si ferma ai box Verstappen e quindi Raikkonen ha pista libera. Vettel risale ottavo sorpassando Kvyat. Hamilton prepara l’attacco ad Hulkenberg.

18/44 Hamilton risale terzo dopo aver passato agevolmente Hulkenberg. Rosberg torna a guadagnare su Ricciardo. Massa invece sembra stia andando a prendere Alonso.

19/44 Raikkonen ora va a contatto con Grosjean cercando di passare in dodicesima posizione. Contatto solo leggero, ma la Ferrari rimane dietro. Vettel è a quattro secondi da Perez.

20/44 Raikkonen passa Grosjean. Mentre Maggnussen viene portato all’ospedale per delle radiografie ad un piede.

22/44 Si ferma Hamilton ed ha un pit-stop un po’ lungo e rientra dietro a Vettel. Raikkonen passa Gutierrez ed è decimo.

24/44 Molti pit-stop tra qui quello di Vettel. Alonso ed Hulkenberg si toccano in uscita dai box. davanti sempre Rosberg e Ricciardo, mentre attualmente terzo c’è Perez.

25/44 Rientrano anche Perez e Raikkonen. Torna quindi terzo Hamilton che però ha montato gomma gialla e potrebbe aver bisogno di un ulteriore sosta ai box. Ora è Vettel che si trova dietro a Verstappen e sono in lotta per l’ottavo posto (c’è stato l’ennesimo contatto con Perez poco fa).

26/44 Vettel passa Verstappen che non ci sta e riprende la posizione.

27/44 Sosta per Rosberg che ora andrà fino in fondo.

28/44 Ultima sosta per Verstappen. Facciamo una ricapitolazione dei primi: abbiamo Rosberg davanti a Ricciardo, Hamilton, Hulkenberg, Alonso, Massa, Perez, Vettel e Bottas.

29/44 Perez passa Massa e si riprende la sesta posizione con un sorpasso molto aggressivo.

30/44 Hamilton ha ripresa Ricciardo e tra poco potrebbe iniziare il duello trai due.

31/44 Perez passa anche Alonso e si riprende la quinta posizione.

33/44 Hamilton non ha più gomma e perde terreno improvvisamente. Vettel ha davanti Massa e Alonso. Sosta per Hamilton, inevitabile.

33/44 Vettel attacca Massa… quasi a contatto ma Massa rimane davanti! Vettel non è riuscito a passare, ma ci riproverà.

34/44 Hamilton passa Hulkenberg e ritorna subito al terzo posto. Ci riprova Vettel su Massa e questa volta riesce a prendersi la settima piazza.

35/44 Raikkonen intanto è decimo ma prova a passare le due Williams. Hamilton spinge e guadagna su Ricciardo. Vettel passa Alonso ed ora è sesto.

38/44 Nelle prime posizioni tutto sembra congelato con Rosberg primo davanti a Ricciardo, Hamilton, Hulkenberg, Perez e Vettel.

40/44 Improbabile per Hamilton andare a prendere Ricciardo a meno di un improvviso calo di prestazioni della Red Bull.

41/44 Bottas passa Massa e si prende l’ottava posizione.

42/44 Anche Raikkonen passa Massa ed è quindi nono.

ULTIMO GIRO: Rosberg va a vincere il Gran Premio del Belgio da dominatore assoluto. Secondo Ricciardo, terzo Hamilton, quarto Hulkemberg, quinto Perez, sesto Vettel, settimo Alonso, ottavo Bottas, nono Raikkonen, decimo Massa, undicesimo Verstappen, dodicesimo Gutierrez, tredicesimo Grosjean, quattordicesimo Kvyat, quindicesimo Palmer, sedicesimo Ocon, diciassettesimo Nasr.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Su Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it