Benevento-Taranto. La diretta live

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45 il posticipo della decima giornata di Lega Pro serie C1 girone A. Seguiremo qui la diretta in tempo reale di Benevento-Taranto. Arbitra il signor Fabbri di Ravenna.

Benevento-Taranto 2-1

Marcatori: 11′ Guazzo (T), 17′ e 58′ rig. La Camera (T)

Probabili Formazioni:
BENEVENTO (4-4-2) Baican; Pedrelli, Rinaldi, Signorini, Anaclerio; Cia, La Camera, Rajcic, D’Anna; Altiner, Sy. (Mancinelli, Candrina,
Siniscalchi, De Risio, Carretta, Vacca, Kanoute). All. Simonelli.
TARANTO (3-4-3) Bremec; Sosa, Coly, Prosperi; Garufo, Giorgino, Sciaudone, Rizzi; Chiaretti, Guazzo, Rantier. (Maraglino, Colombini, Di Deo, Antonazzo, Russo, De Gasperi, Girardi). All. Dionigi.

ARBITRO Fabbri di Ravenna (Di Iorio Mosca).


La diretta live

0′ Buona sera amici di direttaradio.it, tra poco seguiremo il posticipo della decima giornata del campionato di prima divisione girone A. Si affornteranno il Benevento, in cerca di riscatto dopo un inizio a dir poco balbettante ed il Taranto che cerca di avvicinarsi alla sorprendente capolista Ternana.

ecco le formazioni ufficiali.

0′ Squadre in campo.

0′ Calcio d’inizio del Taranto che tenta un improbabile tiro in porta da centrocampo.

4′ Il Taranto è distratto e concede una buona opportunità a D’Anna, che calcia a rete da buona posiziona, ma il tiro del giocatore el Benevento non trova i pali della porta e si perde alto e fuori.

10′ Clamorosa traversa del Taranto. Uscita sciagurata a vuoto di Baican fuori dall’area di rigore, la palla arriva a Guazzo che a porta spalancata spara sul legno trasversale.

11′ Gooooooool di Guazzoooo!!!!! Clamoroso ancora, un pallone gettato al limite dell’area e non controllato da un difensore giallorosso, diventa buono per Guazzo, che gira a rete un tiro fiacco, ma la palla rotola in fondo al sacco per colpa di un clamoroso scivolone del disastroso Baican!!!

LEGGI ANCHE  Palermo-Bologna 3-1. La diretta live

15′ Ammonito Anaclerio per una manata ad un avversario.

17′ Gooooool del Beneventooooo!!!! Punizione di La Camera che crossa la palla in area, ma questa finisce in fondo al sacco, sembra senza aver subito deviazioni!!! Diamo il gol a La Camera, ma bisogna capire se ci è stato un tocco di qualche altro giocatore giallorosso.

18′ Ammonito anche D’Anna per una trattenuta.

20′ Rivista l’azione del gol del pareggio: non paiono proprio esserci delle deviazioni sul cross di La Camera. Il gol va quindi assegnato a lui.

25′ Ancora un tiro verso la porta del Benevento, che ora ha ripreso fiducia dopo che il disastro di Baican aveva portato in vantaggio il Taranto.

30′ Anche il Benevento ci prova da centrocampo, con il tiro di La Camera che termina altissimo.

38′ Non una bella partita, dopo i fuochi d’artificio d’inizio gara, si stanno vedendo poche occasioni.

45′ Ci sarà un minuto di recupero.

45+1 Finisce un deludente primo tempo. Ci sono i fischi impietosi del pubblico del Benevento per questo uno a uno molto noioso.

SECONDO TEMPO:

46′ Inizia la seconda frazione di gara.

51′ Punizione di Cia da buona posizione, ma l’ex giocatore della Triestina calcia malamente sulla barriera.

54′ Destraccio di La Camera, palla a lato di molti metri.

LEGGI ANCHE  Paganese-Aprilia. La diretta live

57′ Rigore per il Benevento ed espolsione di Bremec per un fallo su Altiner!!! Entra il giovane portiere Maraglino al posto di Rantier.

58′ Goooooool di La Camera!!! Intuisce il portierino del Taranto ma la palla entra sotto la sua pancia!!!

59′ Antonazzo per Garuffo nel Taranto.

60′ Ritorniamo sull’episodio del rigore per spiegarvi l’accaduro. Palla in profondità per Altinier che si trova solo davanti a Bremec, e stoppa il pallone tocca ndolo verso la porta, poi viene travolto da Bremec. La sfera si stava insaccando lentamente ma viene salvata sulla riga da Sosa, a quel punto il direttore di gara non concede il vantaggio ed indica il dischetto.

61′ Guazzo al vuolo, palla a lato.

62′ Grande parata di Maraglino su Altineir, Cia mette dentro la ribattuta ma era in fuorigioco.

65′ Sponda di Guazzo per Chiaretti che spara alto da buona posizione.

66′ Esce Giorgino entra Di Deo. Finiti i cambi nel Taranto.

73′ Cross basso per Altinier, che calcia a lato.

75′ Si sono spente in parte le luci dello stadio “Santa Colomba”. Partita sospesa. Dialogano l’arbitro ed un suo collaboratore.

75′ Si continua ad attendere che le luci tornino in funzione.

75′ Sembra che si stia lavorando per fare tornare la visibilità, ma non si sa dire quanto tempo ci vorrà perche tutto torni a funzionare.

75′ Dopo venti minuti di sospensione si ritorna a giocare.

76′ Entra il brasiliano Vacca al posto di La Camera.

LEGGI ANCHE  Sidigas Avellino - Canadian Solar Bologna 96-90: la diretta live

79′ Tiro di Altiner a lato. Il minuto dovrebbe essere il settantanove, ma con la sopsensione che c’è stata non c’è la siucurezza di questo.

80′ Ammonito Vacca nel Benevento. Appena entrato e già ammonito.

81′ Altro cambio nei campani. Ousmane Sy entra la posto di Altinier.

83′ Giallo anche per il beneventano Pedrelli.

84′ Clamoroso. Il Taranto chiede un rigore per un presunto fallo di mano su un tiro di Guazzo, l’arbitro non fischia e così parte il contropiede di Vacca che se ne va da solo ma, arrivato a tu per tu con il portiere tarantino, viene chiuso dal provvidenziale intervento di Chiaretti.

85′ Arriva il giallo anche per Sosa, che commette fallo su D’Anna.

89′ Gol di Prosperi, ma la rete viene annullata per un netto fallo del giocatore del Taranto  su Baican.

90′ Arriva il giallo anche per Signorini, mentre sono quattro minuti di recupero e c’è anche una punizione molto pericolosa per il Taranto.

90’+1 Sulla barriera la punizione del Taranto ed allora parte ancora il contropiede dei giallorossi. Sy crossa bene per Cia, ma Rizzi salva anticipandolo e mettendo in corner.

90’+2 Ammonito anche De Risio del Benevento, mentre Sy ha l’occasione per segnare il gol dell’ex, ma viene chiuso e la palla termina ancora in calcio d’angolo.

90+4 Ecco il fischio finale del signor Fabbri di Ravenna. Il Benevento ha battuto il Taranto due a uno.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: