Thursday , 13 May 2021

Biathlon: Andy Birnbacher e Tora Berger i più freddi al tiro

Il tedesco Andreas Birnbacher, unico a centrare tutti i bersagli, e la norvegese Tora Berger, precisa nei momenti decisivi, sono i vincitori delle mass start di Pokljuka

Dopo 7 gare servite a delineare la classifica, spazio quest’oggi a Pokljuka alle prime mass start di stagione, aperte ai migliori 25 della generale e ai migliori 5 della tappa slovena.

Nuvole e foschia per la partenza maschile, con 30 atleti al via contemporaneamente verso i 15 km. della gara. Landertinger, Fourcade e Pinter i più attivi nel primo giro, Ustjugov il più rapido a centrare i 5 bersagli del primo tiro a terra, seguito da Birnbacher e dai 3 sopracitati, mentre Svendsen è l’unico della top 10 della generale a sbagliare.

I russi Garanicev e Shipulin recuperano subito e guidano il gruppo che si infoltisce fino a raggiungere le 16 unità nel secondo giro. Ancora Ustjugov esce primo dal poligono, tallonato dai tedeschi Birnbacher e Lesser e dagli austriaci Landetinger e Pinter. Con loro anche lo sloveno Fak, vincitore della sprint e disastroso ieri nell’inseguimento, pronto a dare tutto per sé e per il folto pubblico di connazionali.

La gara si decide al primo tiro in piedi: dei 9 di testa, solo Birnbacher passa indenne, gli altri incappano in una o più penalità. Fourcade, Shipulin, Ustjugov e Fak inseguono a una ventina di secondi. Birnbacher non sente la pressione e completa il suo 20 su 20, unico tra tutti i partenti, e incrementa il vantaggio sugli inseguitori, tra i quali riappare Svendsen, il quale però, come Fourcade, nulla può contro lo spunto di finale di Fak e dello statunitense Burke, che se ne vanno e si piazzano nell’ordine alle spalle di Birnbacher, uno specialista delle mass start.

LEGGI ANCHE  Biathlon: Soukalova, la bella precisione; video

Fourcade va alla pausa di fine anno con ben 85 punti su Svendsen, mentre Birnbacher torna sul podio provvisorio.

La gara femminile vive un momento sconvolgente al secondo tiro a terra, quando la foschia si fa più fitta e le atlete, fin lì quasi tutte perfette con la carabina, incappano in una serie record di errori. Solo la svizzera Gasparin e la russa Jurlova restano senza giri di penalità e fuggono davanti alle norvegesi Eckhoff e Berger. Gwizdon, Pidhrushna e Mäkäräinen sbagliano addirittura tutti e 5 i colpi, la rientrante Domracheva tre, la connazionale Skardino, una delle migliori nelle percentuali di tiro, ben quattro.

Selina Gasparin accusa la tensione e spara male e lentamente: solo 3 su 5. La gara si riapre con Tora Berger che prende la testa, seguita dalla russa Zaitseva e dalla tedesca Henkel; da dietro rinviene la velocissima Gössner e sono queste 4 a giocarsi la vittoria all’ultima serie di tiri. Qui Tora Berger non lascia scampo alle rivali e infila 5 centri in pochi secondi; Henkel affonda con 3 errori, Gössner e Zaitseva ne commettono uno ciascuna.

Berger torna così alla vittoria dopo due gare deludenti e rafforza il primato in Coppa del mondo. Gössner non ha problemi per il secondo posto e chiude alla grande, con un oro e due argenti, la tappa di Pokljuka. Set completo di medaglie per la ceca Soukalova, che trova la forza di recuperare sull’esausta Zaitseva e si assicura il terzo posto. Ventitreesima l’azzurra Oberhofer, calata nel finale a livello fisico dopo una buona performance al tiro.

LEGGI ANCHE  Biathlon: conferma Soukalova e sorpresa Sumann

Risultati

Pokljuka, 16 dicembre 2012

15 km. mass start maschile

1 BIRNBACHER Andreas GER 0+0+0+0 35:39.4
2 FAK Jakov SLO 0+0+1+1 2 +17.7
3 BURKE Tim USA 0+0+1+1 2 +22.6
4 FOURCADE Martin FRA 0+1+0+1 2 +25.9
5 FERRY Björn SWE 0+1+0+1 2 +26.6
6 SVENDSEN Emil Hegle NOR 1+0+1+0 2 +26.7
7 USTYUGOV Evgeny RUS 0+0+1+2 3 +43.6
8 GARANICHEV Evgeniy RUS 0+1+1+1 3 +47.9
9 L’ABEE-LUND Henrik NOR 0+1+0+1 2 +51.7
10 GRAF Florian GER 1+1+0+0 2 +51.8
11 PINTER Friedrich AUT 0+0+2+1 3 +53.6
12 BJOERNDALEN Ole Einar NOR 1+1+1+0 3 +53.8
13 BERGMAN Carl Johan SWE 1+0+1+1 3 +58.3
14 MALYSHKO Dmitry RUS 0+1+2+0 3 +1:00.5
15 LINDSTRÖM Fredrik SWE 0+2+1+0 3 +1:05.2
16 EDER Simon AUT 0+1+1+0 2 +1:08.5
17 SCHEMPP Simon GER 0+0+1+2 3 +1:11.9
18 SLESINGR Michal CZE 0+1+0+1 2 +1:14.1
19 BEATRIX Jean Guillaume FRA 1+0+1+3 5 +1:14.3
20 BOEUF Alexis FRA 1+0+1+0 2 +1:25.4
21 LEGUELLEC Jean Philippe CAN 0+0+1+1 2 +1:32.7
22 SHIPULIN Anton RUS 0+1+0+2 3 +1:49.9
23 LANDERTINGER Dominik AUT 0+0+1+4 5 +1:56.4
24 LESSER Erik GER 0+0+3+2 5 +2:04.8
25 EBERHARD Julian AUT 2+1+1+0 4 +2:06.6
26 MAKOVEEV Andrei RUS 2+0+2+0 4 +2:19.2
27 MORAVEC Ondrej CZE 0+2+0+1 3 +2:23.4
28 ILIEV Vladimir BUL 1+0+1+2 4 +2:40.2
29 BERGER Lars NOR 2+2+2+0 6 +2:59.4
30 PEIFFER Arnd GER 1+0+0+2 3 +3:26.2

Coppa del mondo

1 FOURCADE Martin FRA 392
2 SVENDSEN Emil Hegle NOR 307
3 BIRNBACHER Andreas GER 293
4 USTYUGOV Evgeny RUS 286
5 FAK Jakov SLO 250
6 BURKE Tim USA 221
7 LINDSTRÖM Fredrik SWE 214
8 GARANICHEV Evgeniy RUS 208
9 PINTER Friedrich AUT 205
10 MALYSHKO Dmitry RUS 204
LEGGI ANCHE  Biathlon: un geniale Fak si aggiudica la 20 km; video

12,5 km. mass start femminile

1 BERGER Tora NOR 0+2+0+0 2 35:53.8
2 GÖSSNER Miriam GER 0+3+0+1 4 +35.5
3 SOUKALOVA Gabriela CZE 0+2+0+0 2 +1:02.1
4 ZAITSEVA Olga RUS 0+2+0+1 3 +1:20.3
5 YURLOVA Ekaterina RUS 0+0+1+1 2 +1:23.4
6 GREGORIN Teja SLO 0+3+1+0 4 +1:32.5
7 PALKA Krystyna POL 2+2+0+0 4 +1:41.1
8 VILUKHINA Olga RUS 1+2+0+0 3 +1:41.2
9 DORIN HABERT Marie FRA 0+2+2+1 5 +1:53.0
10 BESCOND Anais FRA 1+2+0+2 5 +2:00.4
11 HENKEL Andrea GER 1+1+0+3 5 +2:00.5
12 SHUMILOVA Ekaterina RUS 0+3+1+0 4 +2:01.2
13 KUZMINA Anastasiya SVK 2+1+2+2 7 +2:16.8
14 MÄKÄRÄINEN Kaisa FIN 1+5+0+1 7 +2:16.8
15 GLAZYRINA Ekaterina RUS 1+2+2+0 5 +2:30.3
16 VITKOVA Veronika CZE 1+3+1+0 5 +2:34.5
17 BOILLEY Sophie FRA 2+2+1+0 5 +2:41.8
18 GASPARIN Selina SUI 0+0+2+2 4 +2:44.6
19 ECKHOFF Tiril NOR 0+1+3+3 7 +2:44.6
20 SEMERENKO Vita UKR 0+2+2+0 4 +2:45.3
21 DOMRACHEVA Darya BLR 0+3+2+4 9 +2:51.1
22 CRAWFORD Rosanna CAN 2+0+2+1 5 +2:51.2
23 OBERHOFER Karin ITA 1+2+0+0 3 +2:54.8
24 SKARDINO Nadezhda BLR 0+4+0+0 4 +3:11.5
25 PIDHRUSHNA Olena UKR 0+5+1+0 6 +3:38.2
26 GWIZDON Magdalena POL 1+5+0+1 7 +3:47.7
27 GEREKOVA Jana SVK 1+3+2+2 8 +3:55.2
28 NOWAKOWSKA-ZIEMNIAK Weronika POL 1+3+3+1 8 +4:06.8
29 SOLEMDAL Synnoeve NOR 3+2+1+1 7 +4:11.9
30 CYL Agnieszka POL 1+1+3+1 6 +4:38.9

Coppa del mondo

1 BERGER Tora NOR 388
2 SOUKALOVA Gabriela CZE 305
3 GÖSSNER Miriam GER 286
4 HENKEL Andrea GER 272
5 DOMRACHEVA Darya BLR 264
6 VILUKHINA Olga RUS 255
7 DORIN HABERT Marie FRA 236
8 SKARDINO Nadezhda BLR 227
9 GREGORIN Teja SLO 227
10 PIDHRUSHNA Olena UKR 226

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: