Monday , 30 November 2020

Biathlon: secondo posto per l’azzurro Lukas Hofer

Nella sprint di Khanty Mansiysk solo Martin Fourcade ha la meglio su un grande Lukas Hofer, oggi preciso al tiro.

L’azzurro Lukas Hofer torna sul podio sulla stessa pista dove due anni fa ha conquistato il bronzo nella mass start dei mondiali. Il 23enne della Val Pusteria ha cancellato la deludente prestazione della sprint di Sochi di pochi giorni fa e ha disputato una gara perfetta, con totale determinazione nel fondo e pazienza e precisione al tiro.

La prova nel tiro in piedi, finalmente passato indenne, ha rappresentato la chiave di volta della prestazione di Hofer, che nell’ultimo giro ha stretto i denti e ha resistito al tentativo di rimonta del tedesco Birnbacher, difendendo così il secondo posto che costituisce il miglior piazzamento in carriera per il numero 1 azzurro.

Per la vittoria nulla da fare, di fronte a un Martin Fourcade che lascia senza aggettivi: il francese sembra totalmente rilassato e talmente convinto dei suoi mezzi da permettersi qualunque traguardo e conquista la nona vittoria stagionale con ben 39 secondi di vantaggio su Hofer, un margine che gli consentirà di impostare a piacimento già domani la gara ad inseguimento.

LEGGI ANCHE  Biathlon: la gara perfetta di Makoveev; video

Fantastica prova della squadra austriaca, che occupa i tre posti ai piedi del podio con Sumann, Landertinger e Eder; notevole la prestazione di quest’ultimo, notoriamente non tra i più veloci, che nonostante un 9 su 10 al tiro si permette di lasciare indietro atleti come Burke e Bjørndalen. Deludente, per contro, la prova dei russi, apparsi stranamente lenti sul tracciato siberiano e solo quindicesimi con il loro miglior esponente, il meno esperto Slepov. La Russia riesce comunque a mantenere il primo posto nella classifica per nazioni, visto il non eccelso risultato dei norvegesi, tra i quali termina trentesimo al rientro il pluricampione del mondo Svendsen, ancora debilitato dopo il lungo periodo di influenza.

Grazie a Hofer la nazionale italiana sventa la rimonta dei solidi ucraini e centra l’obiettivo ottavo posto, che dà diritto a 5 posti nella prossima stagione.

Risultati

Khanty Mansiysk, 15 marzo 2013

10 km. maschili

1 FOURCADE Martin FRA 0+0 24:22.6
2 HOFER Lukas ITA 0+0 +39.6
3 BIRNBACHER Andreas GER 0+0 +43.8
4 SUMANN Christoph AUT 0+0 +53.3
5 LANDERTINGER Dominik AUT 1+0 1 +53.8
6 EDER Simon AUT 0+1 1 +57.3
7 GRAF Florian GER 1+0 1 +58.3
8 SLESINGR Michal CZE 1+0 1 +59.9
9 BURKE Tim USA 1+0 1 +1:03.7
10 CHRISTIANSEN Vetle Sjastad NOR 0+0 +1:04.7
11 BAILEY Lowell USA 0+0 +1:05.7
12 MESOTITSCH Daniel AUT 0+0 +1:16.3
13 PEIFFER Arnd GER 1+1 2 +1:17.4
14 WEGER Benjamin SUI 0+0 +1:19.7
15 SLEPOV Alexey RUS 0+1 1 +1:20.4
16 BEATRIX Jean Guillaume FRA 0+0 +1:21.6
17 BJOERNDALEN Ole Einar NOR 1+0 1 +1:25.6
18 PRYMA Artem UKR 0+1 1 +1:25.7
19 DERYZEMLYA Andriy UKR 1+1 2 +1:28.8
20 USTYUGOV Evgeny RUS 1+0 1 +1:29.2
21 MORAVEC Ondrej CZE 0+1 1 +1:29.3
22 FOURCADE Simon FRA 1+0 1 +1:32.2
23 MAKOVEEV Andrei RUS 0+0 +1:32.4
24 GARANICHEV Evgeniy RUS 0+1 1 +1:33.3
25 SAVITSKIY Yan KAZ 0+1 1 +1:35.0
26 BÖHM Daniel GER 0+0 +1:35.1
27 BERGMAN Carl Johan SWE 1+0 1 +1:36.0
28 SHIPULIN Anton RUS 0+0 +1:36.7
29 LESSER Erik GER 0+0 +1:37.9
30 SVENDSEN Emil Hegle NOR 0+1 1 +1:40.1
31 BOE Tarjei NOR 0+2 2 +1:42.5
32 LINDSTRÖM Fredrik SWE 0+0 +1:43.9
33 ILIEV Vladimir BUL 1+1 2 +1:46.6
34 KAUKENAS Tomas LTU 0+1 1 +1:46.8
35 STEPHAN Christoph GER 0+1 1 +1:47.3
36 KAZAR Matej SVK 0+1 1 +1:49.7
37 BOE Johannes Thingnes NOR 0+1 1 +1:52.0
38 SEMENOV Serhiy UKR 0+2 2 +1:57.5
39 HURAJT Pavol SVK 0+1 1 +1:58.3
40 JOLLER Ivan SUI 1+0 1 +2:05.0
LEGGI ANCHE  Biathlon: il gelo ribalta il programma di Kontiolahti

Coppa del mondo

1 FOURCADE Martin FRA 1192
2 SVENDSEN Emil Hegle NOR 762
3 FAK Jakov SLO 694
4 BIRNBACHER Andreas GER 655
5 USTYUGOV Evgeny RUS 652
6 MALYSHKO Dmitry RUS 625
7 LINDSTRÖM Fredrik SWE 622
8 LANDERTINGER Dominik AUT 621
9 SHIPULIN Anton RUS 561
10 MORAVEC Ondrej CZE 555

Coppa sprint (finale)

1 FOURCADE Martin FRA 484
2 SVENDSEN Emil Hegle NOR 315
3 USTYUGOV Evgeny RUS 313
4 FAK Jakov SLO 302
5 EDER Simon AUT 260
6 BIRNBACHER Andreas GER 243
7 LANDERTINGER Dominik AUT 242
8 MALYSHKO Dmitry RUS 240
9 BEATRIX Jean Guillaume FRA 224
10 LESSER Erik GER 218

Coppa nazioni (finale)

1 Russia 7749
2 Norway 7692
3 France 7656
4 Germany 7227
5 Austria 6905
6 Czech Republic 6517
7 Sweden 6244
8 Italy 6020
9 Ukraine 6000
10 USA 5578

 

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: