Thursday , 24 September 2020

Biathlon: tripletta di Tora Berger e la prima per Moravec

3 vittorie in 3 giorni per la norvegese Tora Berger a Holmenkollen, dove il ceco Moravec ottiene la prima vittoria in carriera

Dopo due vittorie nella sprint e nell’inseguimento, la norvegese Tora Berger si presenta quanto mai determinata a realizzare la tripletta nella mass start. Tempi velocissimi alla prima serie di tiro imposti dalla dominatrice della stagione, a cui resistono solo in 5. Nel secondo giro la bielorussa Domracheva è l’unica a dare il cambio a Berger, che ripete la prestazione super al secondo tiro a terra e torna al comando.

Un errore per Domracheva e Soukalova, due per Gwizdon e Kuzmina, così resta solamente l’ucraina Vita Semerenko a breve distanza dall’atleta di casa. Inizia molto bene anche l’azzurra Oberhofer, che con 10 su 10 al tiro si porta al sesto posto.

Nel terzo giro Domracheva prova a limare il distacco, ma Berger spara ancora più veloce e stronca le velleità dell’atleta dell’est: per lei 2 giri di penalità. Vita Semerenko eguaglia i centri di Berger e resta seconda, mentre per il terzo posto si forma un gruppo composto da Kuzmina, Henkel e la francese Bescond.

Berger pretende troppo dalle sue pur straordinarie capacità e dopo un quarto giro a gran ritmo paga pegno al poligono con 2 errori. Semerenko non regge la pressione e la imita, così si apre la porta per le tre inseguitrici, porta che Kuzmina tiene spalancata con un rapido 5 su 5; altrettanto brava, se non di più, è Bescond, 20 su 20 in giornata, mentre Henkel sbaglia 2 volte.

Kuzmina prova a sfuggire a Berger, ma la norvegese in salita ha un altro passo e sul traguardo può festeggiare il terzo trionfo a Holmenkollen. Il sogno di podio per Anais Bescond si esaurisce negli ultimi metri, quando Domracheva ritorna sotto a velocità supersonica e la relega al quarto posto. Grandissima Karin Oberhofer, che vince la volata per il settimo posto e migliora il suo personal best: un’altra ciliegina sulla torta di una stagione memorabile per l’Italia al femminile.

LEGGI ANCHE  Biathlon: il calendario dei mondiali 2012 a Ruhpolding

Gara molto più equilibrata tra gli uomini, dove ben 18 atleti si presentano insieme alla seconda serie di tiro. Il più veloce ad uscine indenne è il mancino Eder davanti ad altri 9 concorrenti racchiusi in pochi secondi, tra cui l’azzurro Hofer e il leader della Coppa Martin Fourcade, in grado di recuperare subito un giro di penalità.

Terzo giro con Hofer che non riesce a stare calmo in mezzo al gruppo e si porta in testa, dando il cambio al ceco Moravec, in caccia di un riscatto dopo la medaglia di legno ai mondiali casalinghi nella stessa specialità.

Alla prima serie di tiro in piedi numero di Fourcade che centra i 5 bersagli in un battito di ciglia e scappa via inseguito dal solo Moravec. Almeno una penalità per sette degli altri otto, con l’ucraino Deryzemlja indenne ma più lento. Fourcade accelera nel quarto giro, mentre gli inseguitori si risparmiano per gli ultimi 5 colpi decisivi.

Fourcade imita Tora Berger nel finale, con 2 errori; l’inseguitore Moravec, però, azzecca un 4 su 5 che lo fa uscire primo dal poligono con 16 secondi sul francese. Per il terzo posto emergono Makoveev, Lesser e tiene duro Deryzemlja, mentre Hofer anche oggi manca proprio gli ultimi 2 bersagli ed esce dalla lotta al vertice.

Fourcade si getta all’inseguimento di Moravec, sembra chiudere il buco ma il ceco riparte nell’ultimo chilometro e si riprende un ampio margine con cui godersi la prima vittoria in carriera. Un primo e due secondi posti l’ottimo bilancio settimanale di Martin Fourcade, che stacca ulteriormente l’ancora malato Svendsen e prenota la Coppa 2013. Gran finale del piccolo Lesser, che sfodera un allungo imparabile e taglia rabbiosamente il traguardo al terzo posto davanti allo statuinitense Burke, tornato a sua volta fortissimo nel finale.

LEGGI ANCHE  Biathlon: Svendsen aggiusta il tiro; bis per Domraceva

Risultati

Holmenkollen, 3 marzo 2013

12,5 km. femminile mass start

1 BERGER Tora NOR 0+0+0+2 2 36:58.8
2 KUZMINA Anastasiya SVK 0+2+0+0 2 +5.4
3 DOMRACHEVA Darya BLR 0+1+2+0 3 +23.3
4 BESCOND Anais FRA 0+0+0+0 +27.4
5 PIDHRUSHNA Olena UKR 0+0+0+0 +44.1
6 SEMERENKO Vita UKR 0+0+0+2 2 +48.1
7 OBERHOFER Karin ITA 0+0+1+0 1 +1:16.2
8 MÄKÄRÄINEN Kaisa FIN 1+1+0+2 4 +1:16.3
9 GREGORIN Teja SLO 0+0+3+0 3 +1:17.0
10 GWIZDON Magdalena POL 0+2+1+2 5 +1:17.0
11 SEMERENKO Valj UKR 1+1+0+0 2 +1:21.9
12 HENKEL Andrea GER 1+0+0+2 3 +1:23.0
13 DORIN HABERT Marie FRA 1+1+0+0 2 +1:36.7
14 VITKOVA Veronika CZE 1+1+0+0 2 +2:16.3
15 BOILLEY Sophie FRA 0+0+1+0 1 +2:20.6
16 GASPARIN Selina SUI 0+1+1+1 3 +2:23.4
17 SOUKALOVA Gabriela CZE 0+1+2+2 5 +2:30.3
18 SKARDINO Nadezhda BLR 1+0+0+0 1 +2:35.4
19 GÖSSNER Miriam GER 2+1+1+1 5 +2:55.8
20 ECKHOFF Tiril NOR 1+1+1+3 6 +3:06.5
21 HORCHLER Nadine GER 0+1+0+0 1 +3:08.7
22 PALKA Krystyna POL 0+2+2+1 5 +3:09.8
23 HORN Fanny Welle-Strand NOR 2+0+1+1 4 +3:15.1
24 GEREKOVA Jana SVK 0+1+2+1 4 +3:26.4
25 PONZA Michela ITA 0+0+1+1 2 +3:46.4
26 HILDEBRAND Franziska GER 0+3+0+1 4 +3:54.8
27 DAHLMEIER Laura GER 1+1+2+0 4 +4:07.7
28 PANFILOVA Mariya UKR 2+2+3+0 7 +4:23.7
29 BURDYGA Natalya UKR 1+3+2+0 6 +4:36.1
30 SOLEMDAL Synnoeve NOR 1+3+0+2 6 +4:59.3

Coppa del mondo

1 BERGER Tora NOR 1069
2 DOMRACHEVA Darya BLR 748
3 HENKEL Andrea GER 699
4 PIDHRUSHNA Olena UKR 671
5 DORIN HABERT Marie FRA 668
6 MÄKÄRÄINEN Kaisa FIN 664
7 GÖSSNER Miriam GER 612
8 KUZMINA Anastasiya SVK 608
9 SEMERENKO Vita UKR 597
10 PALKA Krystyna POL 582

Coppa di specialità

1 BERGER Tora NOR 234
2 DOMRACHEVA Darya BLR 182
3 GÖSSNER Miriam GER 148
4 SEMERENKO Vita UKR 145
5 GREGORIN Teja SLO 144
6 KUZMINA Anastasiya SVK 140
7 ZAITSEVA Olga RUS 131
8 BESCOND Anais FRA 123
9 MÄKÄRÄINEN Kaisa FIN 123
10 DORIN HABERT Marie FRA 121
LEGGI ANCHE  Combinata: gara e Coppa a Frenzel; 14° Bauer

15 km. maschile mass start

1 MORAVEC Ondrej CZE 0+0+0+1 1 39:48.7
2 FOURCADE Martin FRA 1+0+0+2 3 +13.7
3 LESSER Erik GER 0+0+1+0 1 +16.8
4 BURKE Tim USA 0+1+1+0 2 +19.1
5 MAKOVEEV Andrei RUS 0+0+1+0 1 +23.2
6 DERYZEMLYA Andriy UKR 0+0+0+1 1 +26.0
7 BOE Tarjei NOR 0+0+1+1 2 +31.0
8 BEATRIX Jean Guillaume FRA 0+1+1+0 2 +35.1
9 LINDSTRÖM Fredrik SWE 0+0+1+1 2 +38.6
10 EDER Simon AUT 0+0+1+0 1 +44.4
11 MESOTITSCH Daniel AUT 0+1+0+0 1 +44.7
12 VOLKOV Alexey RUS 0+1+0+1 2 +1:02.2
13 BJOERNDALEN Ole Einar NOR 0+1+1+0 2 +1:08.8
14 HOFER Lukas ITA 0+0+1+2 3 +1:27.1
15 LOGINOV Alexandr RUS 0+0+1+2 3 +1:30.3
16 FAK Jakov SLO 1+0+2+0 3 +1:30.6
17 GRAF Florian GER 2+1+0+0 3 +1:31.2
18 BIRNBACHER Andreas GER 2+0+1+0 3 +1:40.3
19 SLESINGR Michal CZE 1+2+0+0 3 +1:52.7
20 FOURCADE Simon FRA 1+1+1+1 4 +2:05.8
21 PINTER Friedrich AUT 0+1+1+1 3 +2:11.9
22 PEIFFER Arnd GER 0+2+3+0 5 +2:20.2
23 BÖHM Daniel GER 0+1+1+1 3 +2:22.3
24 LEGUELLEC Jean Philippe CAN 1+0+2+0 3 +2:30.3
25 BOEUF Alexis FRA 1+1+0+0 2 +2:50.5
26 LANDERTINGER Dominik AUT 2+1+2+1 6 +3:00.0
27 BAILEY Lowell USA 0+0+3+3 6 +3:05.0
28 RASTORGUJEVS Andrejs LAT 2+2+3+1 8 +3:59.1
29 FERRY Björn SWE 1+2+3+1 7 +4:44.2
30 SCHEMPP Simon GER 3+2+0+1 6 +6:14.8

Coppa del mondo

1 FOURCADE Martin FRA 1012
2 SVENDSEN Emil Hegle NOR 751
3 FAK Jakov SLO 650
4 LINDSTRÖM Fredrik SWE 592
5 MALYSHKO Dmitry RUS 570
6 USTYUGOV Evgeny RUS 557
7 SHIPULIN Anton RUS 538
8 BIRNBACHER Andreas GER 535
9 LANDERTINGER Dominik AUT 519
10 GARANICHEV Evgeniy RUS 484

Coppa di specialità

1 FOURCADE Martin FRA 188
2 BIRNBACHER Andreas GER 149
3 FAK Jakov SLO 139
4 SVENDSEN Emil Hegle NOR 134
5 MORAVEC Ondrej CZE 133
6 BURKE Tim USA 124
7 BOE Tarjei NOR 123
8 FERRY Björn SWE 118
9 LESSER Erik GER 116
10 BEATRIX Jean Guillaume FRA 116

 

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this:
-->