Sunday , 25 October 2020

Campionato italiano di ciclismo su strada in diretta live. Franco Pellizotti vince per distacco


Roncegno (Trento). La Settimana Tricolore, apertasi ieri con la vittoria di Bongiorno nella prova dilettanti, vede domani il suo clou in Valsugana con la prova su strada professionisti. Grandi favoriti della vigilia Vincenzo Nibali e Damiano Cunego. SEguiremo la gara in diretta live fin dai primi chilometri.

La diretta live
Ore 10,40: primo aggiornamento dalla corsa, quando siamo al 35° km circa. E’ in atto una fuga a 13 che ha raccolto circa 6’30” di vantaggio sul gruppo. Ecco i nomi: Baggio, De Marchi, Belletti, Bandiera, Modolo, Locatelli, Viviani, Cimolai), Donati, Guardini, Caccia, Palini e Delle Stelle
Ore 11: situazione invariata ma va segnalata la pioggia sul percorso
Ore 11,30: il gruppo di testa transita a Borgo Valsugana con 6 minuti sugli inseguitori
Ore 12: il ritardo del gruppo cala sotto i 5 minuti.
Ore 12,55: siamo a 10 km dal nuovo passaggio sul traguardo. Sempre i 13 al comando ma con un vantaggio ormai di soli 3’50
Ore 13,10: grandi sommovimenti. Mentre il gruppo di testa ora ha 2’55, Cunego è rimasto staccato 30″ dal primo gruppo inseguitore
Ore 13,35: al comando rimangono 12 (cede Guardini) sempre con 2’55 circa
Ore 14: ripreso il gruppo di testa parte una nuova fuga con Scarponi. Il vantaggio è di 2’10, ecco i nomi: De Marchi, Belletti, Bandiera, Locatelli, Cimolai, Donati, Oss e Scarponi
Ore 14,15: sempre otto al comando con 2’40. Cunego è nel gruppo subito dietro ed è quindi ancora in corsa
Ore 14.40: sale a 3’25 il vantaggio, quando mancano circa 80 km.
Ore 15: in salita Cunego salta: è fuori gara definitivamente. Il gruppo di testa, ora in 7 visto che Locatelli ha ceduto, ha 2’45 di margine
Ore 15,15: la salita fa selezione. Si staccano Belletti, Bandiera e Donati e rimangono in tre: Scarponi, De Marchi e Oss
Ore 15,35: a 3 giri dalla fine ormai il gruppo è a 1’30. Nibali non molla.
Ore 15,50;: Scarponi prende l’iniziativa a stacca tutto per una fuga imperiosa che guadagna fino a 1’45 sul gruppo. Mancano una trentina di km al traguardo.
Ore 15,57: in mezzo ai due gruppi si trova il gruppetto di inseguitori De Marchi, Montaguti, Puccio e Oss, appena raggiunto. Forse Scarponi potrebbe decidere di aspettarli. Intanto sono solo a un minuto gli uomini più pericolosi per il leader della corsa, Nibali, Pellizotti, Caruso e Moser. Arriva anche Di Luca in questo gruppetto di altissimo profilo
-20 km: passaggio in vetta con Scarponi al comando. A 20 secondo Pellizotti che ha staccato il resto degli inseguitori. Nibali, Moser, Caruso, Di Luca a 36,
Pozzovivo, Gavazzi e Ponzi a 52
-12 km: ultimo giro: Scarponi ripreso, Nibali tenta uno scatto, anche lui ripreso. Mancano 10 km. Sarà decisiva l’ultima salita di Telve. Sei al comando: Scarponi, Pellizotti e gli altri 4 che inseguivano. A 50 secondi Pozzovivo, Gavazzi e Ponzi

Comincia la salita di Telve. Ricordiamo che Nibali e Moser sono compagni e possono fare gioco di squadra. Partono Pellizotti e Nibali, a ruota Caruso. Ma rientrano gli altri. Rilancio dell’azione, NIbali fatica, Scarponi pure. Scarponi si stacca, per lui la gara finisce qui. Nibali al servizio di Moser. Un quintetto al comando. Scatto deciso di Pellizotti, sarà l’azione decisiva? Ha preso 50 metri almeno.
Guadagna tanto il friulano, dietro non ci sono le energie per reagire. prova Di Luca a tirare, ma è dura. Nibali si stacca, fuori anche lui. La salita ha fatto le sue vittime. Pellizotti ha mezzo minuto su Moser, Di Luca e Caruso. Vediamo se in discesa ci sarà il rientro.

Siamo in cima alla salita, e il distacco è di 24″ a 8 km dalla fine. Ora la discesa (4 km) poi l’ultimo tratto di pianura. Caruso sembra abbia i crampi, ma rimane lì.
-6 km: sale a 27 secondi il vantaggio; in discesa il gruppo non ha recuperato, anzi ha perso.
-4 km: dietro si danno il cambio ma siamo a 28″. Ora comincia la pianura che porta a Borgo Valsugana.. Ora il margine scende a 26″. Non può più perdere Pellizotti

LEGGI ANCHE  Settimana Tricolore in diretta live: la cronometro individuale. Vittoria a Dario Cataldo

E va a vincere meritatamente Franco Pellizotti. Poi volata vinta da Di Luca su Moser e Caruso.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco, tennistavolo e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: