Champions League: DIRETTA Juventus-Atletico Madrid 0-0

Si gioca oggi con calcio d’inizio alle ore 20.45, Juventus-Atletico Madrid gara valida per la sesta ed ultima giornata del girone A di Champions League 2014/2015, che si giocherà allo “Juventus Stadium” di Torino. Seguiremo qui con aggiornamenti in tempo reale il match, aggiornando il tabellino con formazioni, gol e marcatori.

RADIOCRONACA/STREAMING: CLICCA QUI

Juventus-Atletico Madrid 0-0 – CLASSIFICA LIVE

Marcatori:

Ammoniti: 21′ Vidal (J), 25′ Mario Suarez (AM), 37′ Guilherme Siqueira (AM)

Formazioni:

Juventus: 1 Buffon (C), 3 Chiellini, 19 Bonucci, 26 Lichtsteiner, 33 Evra, 6 Pogba, 21 Pirlo, 23 Vidal, 37 Pereyra. 10 Tevez, 14 Fernando Llorente. All.: Allegri. A disposizione: 30 Storari, 5 Ogbonna, 38 Mattiello, 7 Pepe, 20 Padoin, 9 Morata, 12 Giovinco.
Atletico Mardid: 1 Moya, 2 Diego Godin, 3 Guilherme Siqueira, 20 Juanfran, 24 Gimenez, 4 Mario Suarez, 6 Koke, 8 Raul Garcia, 10 Arda Turan, 14 Gabi (C), 9 Mandzukic. All.: Simeone. A disposizione: 13 Oblak,
18 Gamez, 5 Tiago, 7 Griezmann, 17 Saul Niguez, 21 Cristian Rodriguez, 22 Cerci.

Recupero: 0’pt e 2’st

Note:

La diretta:

0′ Buona sera, stiamo attendendo le formazioni ufficiali della gara. Ricordiamo che durante la diretta, vi aggiorneremo anche del risultato dell’Olympiacos Piero.

0′ Ecco le formazioni ufficiali. Nella Juve gioca Fernando Llorente, non ci sono sorprese nelle fila spagnole.

0′ Inizia a salire la tensione.

0′ Ricordiamo anche quello che è successo all’andata, quando l’Atletico Madrid ha battuto la Juventus uno a zero ed il Malmoe è riuscito a piegare i greci in casa.

0′ Tutto è pronto, tra poco si parte.

0′ Inizia la partita. Calcio c’inizio dell’Atletico Madrid. Tenuta classica per la Juve, maglia gallo blu con pantaloncini e calzettoni gialli per gli spagnoli.

1′ Alla seconda incursione di Tevez arriva un fallo al limite dell’area: siamo in zona Pirlo.

2′ La punizione di Pirlo si infrange sul corpo di Gimenez in barriera. Occasione sprecata per i bianconeri.

6′ Miracolo di Buffon su Koke, che si era presentato davanti a lui ed a cercato il primo palo, Buffon ci ha messo una mano, quando era già a terra.

LEGGI ANCHE  Youth League: diretta Juventus-Atletico Madrid 0-3

8′ Moya in angolo sulla conclusione di esterno destro di Fernando Llorente, che aveva anticipato tutti sul primo palo. Che occasione per la Juventus.

Juv-Atm

10′ Ancora nessun aggiornamento dalla Grecia, mentre qui è una partita combattuta. Ora arriva ancora un angolo per la Juve.

13′ Preme la Juve, ma Diego Godin respinge due volte e sul terzo pallone messo in mezzo è Mandzukic ad allontanare.

15′ Punizione per fallo di Evra larga sulla destra, il cross di Raul Garcia viene respinto di testa proprio dal francese.

17′ Bel cross di Lichsteiner, ma Gimenez anticipa di testa Fernando Llorente.

18′ Proteste di Tevez per un presunto mani a stoppare un suo tiro, dopo una sponda pregevole di Fernando Llorente. La palla effettivamente colpisce la mano di Diego Godin, ma il tiro era ravvicinato e non c’era assolutaente volontarietà.

Juv-Atm1

21′ Ad Atene, ci sta provando l’Olympiacos, ma per ora ha fatto poco.

21′ Regalo di Vidal che innesca un contropiede pericolossissimo, il cileno commette fallo tattico e si becca il giallo.

22′ Eccolo il goal dell’Olympiacos a segno con una rete rocambolesca di Fuster. Greci avanti uno a zero, mentre Gimenez si rende pericolosissimo di testa. Buffon alza in angolo.

23′ Senza esito l’angolo, che è stato allontanato dalla difesa bianconera.

24′ Bel cross di prima di Pirlo, Diego Godin è bravo ad allontanare di testa.

26′ Ancora una punizione di Pirlo, ma questa volta la palla si perde altissima.

31′ Deviazione di testa di Fernando Llorente con il pallone che si impenna e finisce tra le braccia di Moya.

Juv-Atm2

33′ La Juve fatica un po’ a rendersi pericolosa, nonostante stia facendo la partita. Gli spagnoli giocano in contropiede e quando ripartono, danno la sensazione di potere fare male.

LEGGI ANCHE  Youth League: diretta Juventus-Atletico Madrid 0-3

35′ Un po’ di nervosismo ora, dopo un fallo duro di Pirlo su Arda Turan.

37′ Su un tiro di Arda Turan respinto, arriva una ripartenza bianconera, Guilherme Siqueira commette fallo e si prende in giallo.

39′ Ennesimo cross di Lichtsteiner, ma Diego Godin le prende tutte di testa.

42′ Bella azione dell’Atletico Madrid, tiro di Raul Garcia. respinto da Evra, arriva dietro Mario Suarez che conclude in maniera secca ma Buffon mette in angolo.

Juv-Atm3

43′ Ancora un tiro in diagonale dell’Atletico con Raul Garcia, facile la parata di Buffon, che blocca la sfera.

45′ Finisce il primo tempo senza recupero; zero a zero tra Juventus ed Atletico Madrid. Finale di tempo anche da Atene, con l’Olympiacos Piero in vantaggio sul Malmoe.

SECONDO TEMPO:

46′ Gara ricominciata senza cambi.

48′ In Grecia, l’Olypiacos ha sfiorato il raddoppio in un paio di occasioni.

49′ Angolo di Gabi che va clamorosamente a sbattere sul palo esterno con la difesa bianconera un po’ distratta e Buffon che sembrava in ritardo. Brivido per la Juventus.

Juv-Atm4

53′ Tiro di Pogba dal limite dell’area, che viene murato da un difensore e finisce a lato. Nulla di fatto sul successivo corner.

56′ Contropiede della Juve che porta al tiro di Tevez, Moya deve rifugiarsi in angolo sulla conclusione dell’argentino.

58′ Attenzione, clamoroso pareggio del Malmoe con un contropiede di Kroon. Risultato che fa felice la Juve, che sarebbe qualificata anche perdendo, ora.

59′ Boato del pubblico al momento della rete svedese. Vediamo se la Juve giocherà con maggiore tranquillità, ora.

62′ Tiro di Pereyra che viene ancora murato da un difensore spagnolo.

63′ Tiro secco di Pogba che mette in grave difficoltà Moya, il portiere non trattiene clamorosamente e poi disturba un compagno che stava per rinviare, Fernando Llorente non ne approfitta e l’Atletico spazza.

LEGGI ANCHE  Youth League: diretta Juventus-Atletico Madrid 0-3

Juv-Atm5

64′ “El Chori” Dominguez per il nuovo vantaggio greco sul Malmoe. Olympiacos Piero due, Malmoe uno.

66′ Tiro altissimo di Pereyra, L’Atletico Madrid, comunque, si limita a fare catenaccio per tenere un punteggio che la qualificherebbe come prima e non sembra avere molta voglia di provare a vincere.

73′ Telefonato il tiro di Vidal, blocca facilmente Moya.

79′ Un po’ stucchevole la melina dell’Atletico, che quando entra in possesso di palla, non affonda. Agli spagnoli il pareggio sembra andare bene ed è un punteggio che qualifica anche la Juve.

81′ Ancora pareggio del Malmoe con Rosenberg, che affonda i greci sempre con un contropiede vincente. L’Olympiacos sembra non crederci più e la Juve è ad un passo dalla qualificazione.

82′ Tiro di Pogba che termina a lato.

86′ Ormai, sembra che la partita sia finita. Il pubblico fischia timidamente una Juve che decide di non affondare e sembra non provare più a segnare quei due goal che varrebbero il primo posto nel girone.

87′ Terzo vantaggio greco con Mitroglu di testa: tre a due Olympiaco Pireo, quindi la Juve deve rimanere attenta fino in fondo.

89′ Assistiamo ad un finale davvero molto blando. La Juve tiene palla, l’Atletico rimane rintanato; sembra assodato che questa partita debba finire zero a zero.

90′ Quattro a due Olympiacos, ma ad Atene non fa festa nessuno: ha segnato Affellay in contropiede. La festa sarà a Torino, con la Juve e l’Atletico che vanno avanti insieme.

90’+2 Dopo solo due minuti di recupero, finisce una partita che non ha nemmeno visto cambi. Pareggio stile “volemose bene” tra Juve ed Atletico Madrid, l’Olympiacos finisce quindi in Europa League, mentre bianconeri avanti come secondi nel girone.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA – LA JUVENTUS SI QUALIFICA SE..

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it