Clamoroso Inter: esonerato Stramaccioni. Moratti: “A fine settimana annuncio Mazzarri”

Fulmine a ciel sereno. Anche se buttando un occhio alle previsioni meteo di Milano, non si direbbe. Arriva così l’esonero di Stramaccioni dalla panchina dell’Inter. Il presidente Massimo Moratti lo ha comunicato – tramite Marco Branca – al tecnico romano poco fa e si attende l’annuncio ufficiale sul sito della società nerazzurra.

Il divorzio tra Inter e Strama era nell’aria da giorni, dopo la clamorosa sconfitta in casa contro l’Udinese. Ma, è giusto mandarlo via, arrivati a questo punto? Non sarebbe stato più corretto e sensato dargli un’altra possibilità con l’Inter al completo? E’ da gennaio che la squadra va male, non di certo da ora. Di solito si dice ‘meglio tardi che mai’, ma in questo caso, il proverbio non calza a pennello. L’Inter così arriva ad 1 mese dal ritiro di Pinzolo senza allenatore ma con metà mercato già fatto (Icardi, Andreolli, Campagnaro, Laxalt e altri).

Gli esperti di mercato danno già per chiuso l’accordo con l’ex tecnico del Napoli Walter Mazzarri.

LEGGI ANCHE  Clamoroso Inter: esonerato Mazzarri, torna Mancini

Non è ancora arrivato il comunicato ufficiale, ma i giocatori dell’Inter hanno già appreso la notizia dell’esonero di Stramaccioni. Sono arrivati poco fa i ‘saluti’ di Esteban Cambiasso durante la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo:

“I cambi di allenatori sono conseguenza dei risultati che non arrivano, il calcio è calcio, non si tratta nè di Inter, nè di Milan, Real Madrid o Barcellona. È il calcio che è così, accade dovunque tranne in casi come, ad esempio, il Manchester United che ha saputo avere pazienza e confermare Ferguson in panchina per tanti anni”.

ore 16.47: Moratti avrebbe smentito l’esonero di Stramaccioni. “Non so nulla e non mi hanno raccontato nulla”.

ore 18.29: ha parlato ancora Massimo Moratti, intercettato da FcInterNews. Il presidente dell’Inter ha dichiarato che gli annunci dell’esonero di Stramaccioni e del suo successore (Mazzarri, ndr) ci saranno nel fine settimana: “Sicuramente entro fine settimana comunicheremo quel che succede, che ci sia l’annuncio di Mazzarri o meno”.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: