Wednesday , 21 October 2020

Combinata: la caparbietà di Watabe tiene aperta la Coppa

Il giapponese Akito Watabe insiste nella sua rincorsa al leader Lamy Chappuis e con la vittoria di oggi a Holmenkollen si porta a 72 punti di distacco prima della finale di domani

Jason Lamy Chappuis sembra a corto di benzina; gli rimangono 72 punti prima della finale di domani su un Akito Watabe scatenato, ancora in grado di saltare più in là di tutti e di difendere con autorità il vantaggio nella 10 km. di fondo.

Watabe dal trampolino piccolo di Holmenkollen è riuscito a far meglio di Edelmann e Gruber, che avevano compiuto dei gesti tecnici eccellenti, e ha potuto partire con 20 secondi su di loro e 58 sul norvegese Kokslien, autore come tutti i compagni di squadra tranne il vincitore di sabato scorso, Schmid, di un’ottima prova di salto.

Il giapponese non ha avuto problemi nel fondo, dove ha mantenuto sempre un vantaggio di almeno mezzo minuto. La grande rincorsa di Kokslien si è interrotta a 2 km. dalla fine, quando ha capito che sarebbe stato meglio mantenere le energie per battere allo sprint un coriaceo Gruber, sempre più a suo agio sugli sci stretti.

LEGGI ANCHE  Combinata: un Pittin straordinario acciuffa il secondo posto

Quarto posto per il giovane Gråbak, capace di precedere un terzetto tedesco. Trentesimo l’azzurro Lukas Runggaldier, inguardabile nel salto e discreto nel fondo. Potrà riprovarci domani.

Lamy Chappuis resta il favorito per la Coppa, anche perché sabato gareggeranno solo i migliori 30 della generale qui presenti. Un eventuale successo di Watabe obbligherebbe però il francese a concludere entro il nono posto, quindi la partita è ancora aperta.

Risultati

Holmenkollen, 9 marzo 2012

Coppa del mondo

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: