Thursday , 12 December 2019

Combinata: trionfo di Frenzel

Il tedesco Eric Frenzel risolleva il bilancio della squadra tedesca imponendosi trionfalmente nella gara dal trampolino grande; azzurri dispersi

Seconda gara individuale ai mondiali di combinata nordica con la 10 km. che segue il salto dal trampolino grande.

La prima parte di competizione regala spettacolo, principalmente ad opera delle squadre giapponese e austriaca, con Bieler, Yoshito Watabe, Kato e Gruber a raggiungere distanze superiori ai 130 metri insieme al norvegese Klemetsen. Tra i migliori fondisti, in evidenza Akito Watabe, Lamy Chappuis e Moan, pronti a dare la caccia ai combinatisti più attrezzati nel salto. Queste le prospettive quando resca solo un atleta in cima all’impianto di Predazzo, il suo nome è Eric Frenzel. Il tedesco realizza un salto capolavoro, il più lungo di sempre in questa località, e chiude virtualmente la gara passando al comando con oltre mezzo minuto di vantaggio sui realisticamente possibili rivali.

Frenzel parte con decisione nel fondo e dopo il primo dei 4 giri da 2,5 km. già gli inseguitori hanno capito che potranno lottare solo per l’argento. Gruber e gli altri austriaci si lasciano riprendere prima da Akito Watabe, quindi dal gruppo del 2 volte vincitore Lamy Chappuis, di Moan, Nagai e Lacroix. Una folta pattuglia che procede insieme per le due tornate intermedie mantenendo un vantaggio di sicurezza sul successivo gruppo composto da Kircheisen, Kokslien e Rydzek.

LEGGI ANCHE  Combinata: Italia seconda nel debutto del team sprint

Sulla penultima salita è il sorprendente giapponese Nagai ad aprire le ostilità, seguito dal connazionale Akito Watabe e da Gruber, con Lamy Chappuis che fatica a tenere il contatto. Nagai cede sull’ultimo strappo, dove Watabe e Gruber si avvantaggiano su Lamy Chappuis, che però non demorde e in rettilineo torna sotto per strappare il bronzo al giapponese, nel frattempo lasciato sul posto da Gruber.

Bella rivincita, quindi, per i tedeschi, che conquistano il primo oro dei mondiali 2013 e austriaci ancora d’argento, questa volta col loro atleta più atteso. Purtroppo fuori dai giochi gli italiani, ancora carenti nel salto; un encomiabile Pittin riesce a recuperare 16 posizioni, ma non può fare meglio del 24° posto.

Risultati

Mondiali di combinata nordica – Val di Fiemme, 28 febbraio 2013

Large Hill + 10 km.

1 FRENZEL Eric GER 27:22.8
2 GRUBER Bernhard AUT 27:59.5
3 LAMY CHAPPUIS Jason FRA 28:00.0
4 WATABE Akito JPN 28:01.2
5 NAGAI Hideaki JPN 28:05.1
6 DENIFL Wilhelm AUT 28:10.5
7 LACROIX Sebastien FRA 28:13.6
8 MOAN Magnus-H. NOR 28:20.5
9 KLEMETSEN Haavard NOR 28:21.0
10 RYDZEK Johannes GER 28:30.5
11 KOKSLIEN Mikko NOR 28:36.9
12 WATABE Yoshito JPN 28:37.4
13 KATO Taihei JPN 28:43.0
14 KIRCHEISEN Bjoern GER 28:47.3
15 DEMONG Bill USA 28:49.0
16 BIELER Christoph AUT 28:50.9
17 FLETCHER Taylor USA 29:01.1
18 KROG Magnus NOR 29:02.8
19 BRAUD Francois FRA 29:24.9
20 DVORAK Miroslav CZE 29:37.3
21 STECHER Mario AUT 30:01.9
22 HEROLA Ilkka FIN 30:02.3
23 FLETCHER Bryan USA 30:03.4
24 PITTIN Alessandro ITA 30:04.8
25 LAHEURTE Maxime FRA 30:11.7
26 RYYNAENEN Janne FIN 30:21.9
27 PIHO Kail EST 30:25.5
28 LAFARGE Geoffrey FRA 30:29.9
29 SLAVIK Tomas CZE 30:31.0
30 SPILLANE Johnny USA 30:32.5
LEGGI ANCHE  Combinata: un immenso Pittin concede il bis

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: