Coppa Europa di atletica 1ª giornata: Italia nona, a rischio retrocessione


La prima giornata di Coppa Europa, la massima competizione atletica per nazioni, lascia decisamente con l’amaro in bocca. Se non bastasse la situazione drammatica della nostra atletica, aggiungiamoci il disastro della 4×100 che in una delle nostre gare di punta ha pensato bene di sbagliare il primo cambio, quello tra Jacques Riparelli e Simone Collio, regalandoci uno zero tondo. Risultato? Siamo noni, a ridosso della zona retrocessione in serie B.

Prima di tutto però rendiamo onore a Christophe Lemaitre, autore del nuovo record francese dei 100 metri, in 9.95 (video).

Ora andiamo per ordine e vediamo un po’ di nostri risultati: La Mantia nel triplo femminile ha ottenuto il miglior piazzamento di giornata: seconda. Molto bene anche Vistalli nei 400, capace di scendere sotto i 46″. Ricordiamo che oggi è anche la giornata del nuovo record juniores di Lorenzi sulla specialità, con un bel 46.37 che cancella Licciardello. Giro di pista in salute dunque, almeno quello…poi Chesani sesto nell’alto, così come Zahra Bani nel giavellotto femminile (ricordiamo che la classifica è mista).

LEGGI ANCHE  Tour de Suisse live: Cunego perde il Giro di Svizzera per 4 secondi

Poi un quinto posto di Di Gregorio nei 100, ma con un on esaltante 10.35. Insomma, poca roba.

La classifica dopo la prima giornata

1. Russia 213,5
2. Germania 183,5
3. Gran Bretagna 166
4. Ucraina 163
5. Francia 131
6. Rep Ceca 129,5
7. Spagna 128,5
8. Polonia 123,5
9. Italia 118,5
10. Bielorussia 105
11. Portogallo 104
12 Svezia 69

Ecco invece la classifica della serie B in corso a Izmir, in Turchia

1. Grecia 178
2. Turchia 173.5
3. Norvegiia 150.5
4. Belgio 144
5. Romania 142
6. Olanda 136.5
7. Ungheria 136
8. Svizzera129
9. Finlandia 129
10. Irlanda 121
11. Slovenia 121
12. Croazia 94

Domani seguiremo tutta la seconda giornata in diretta

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: