Euro 2012: come si qualifica l’Italia al secondo turno


Si è parlato molto di biscotto e di ripetizione della situazione degli scorsi europei, quando il 2-2 tra Svezia e Danimarca estromise l’Italia dalla competizione. Vediamo come siamo messi e con quali risultati si qualificano gli azzurri lunedì prossimo.

Obbligatorio è vincere con l’Irlanda. In questo caso se non esce l’X in Spagna-Croazia passano gli azzurri. D’altro canto se l’Italia non vince è fuori con qualunque risultato nell’altro match.

Analizziamo invece la situazione in caso di pareggio tra Spagna e Croazia.

Spagna-Croazia 0-0. Si va alla classifica avulsa tra Italia, Spagna e Croazia a pari punti sia nella generale che nella avulsa stessa. Contano quindi i gol segnati. L?Italia è prima con due (doppio 1-1) e tra Spagna e Croazia passano gli iberici per differenza reti complessiva del girone (tenendo conto dei match con l’Irlanda).

Spagna-Croazia 1-1. Il caso più intricato. Si va ancora alla classifica avulsa in cui ci sono tre 1-1, quindi tutti pari. A questo punto si guarda la differenza reti complessiva del girone. La Spagna è avanti alla Croazia e noi dobbiamo migliorare il 3-1 dei croati, vincendo con tre gol di scarto, o anche 4-2, 5-3 eccetera. In caso di 3-1 nostro passiamo noi per miglior ranking UEFA

Spagna-Croazia 2-2, 3-3, 4-4 e superiori. Siamo fuori. In classifica avulsa infatti Spagna e Croazia hanno più gol segnati

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this:
-->