Finali campionato primavera 2010-11: la Fiorentina supera l’Atalanta ai rigori

Dopo il nubifragio che ha colpito ieri Lucca e che ha costretto al rinvio di Atalanta-Fiorentina, oggi si è giocata la gara. In quelli che sono effettivamente i quarti di finale per lo scudetto del campionato primavera, ma che ormai sono chiamati Final Eitght Primavera, ha la meglio la Fiorentina che batte ai rigori l’Atalanta. La squadra viola, allenata da Buso, raggiunge così in semifinale il Varese, che ieri ha vinto 5-1 contro la Juventus.

Nei tempi regolamentari la partita si chiude sul grazie alle reti di Cortesi che salta anche il portiere e porta in vantaggio l’Atalanta, che nella ripresa sfiora anche il raddoppio con Pandiani. Ma come spesso si dice nel calcio, gol sbagliato gol subito: infatti arriva poco dopo il pari di Camporese che gira a rete un calcio di punizione battuto da Grifoni. SI va quindi ai supplementari dove succede di tutto: prima l’espulsione proprio di Camporese, poi il vantaggio dell’Atalanta con Monacizzo e di nuovo il pari di Acosty. Ma non è finita qui, perchè la Fiorentina va addirittura in vantaggio ancora con Acosty che realizza uno splendido gol di destro dalla lunga distanza. Ma all’ultimo secondo dell’ultimo minuto Magnaghi salva l’Atalanta e la porta ai rigori, dove però saranno decisivi gli errori di Molina e Possenti che regalano di fatto la vittoria alla squadra viola.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: