Wednesday , 20 November 2019

Fioretto femminile a squadre: Italia ancora sconfitta dalle russe in finale con la controprestazione della Vezzali


Dopo la scorpacciata di medaglie di ieri e dei giorni scorsi, i nostri alfieri sono già pronti a ritornare in pedana per le prove a squadre. Qui seguiremo la più medagliata delle nostre armi: il fioretto femminile.

Qui trovate tutto il programma gare dei mondiali.

Per noi scendono in pedana Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Valentina Vezzali. Diretta live dalla mattinata di domani

8. di finale

Parte bene l’avventura italiana (e come poteva essere altrimenti?). Contro il modesto Messico vinciamo 45-14. Ai quarti (prima avevamo erroneamente parlato di ottavi, NdR) affronteremo la vincente di Ungheria-Giappone

Quarti. Sempre sicure a affidabili le nostre campionesse, che tritano l’Ungheria 45-30. Ora la Polonia

Italia – Ungheria 45-30
Polonia – Canada 38-25
Corea – Usa 44-34
Russia – Francia 45-42

Semifinali. In corso la semifinale femminile e possiamo subito tranquillizzarvi: le nostre conducono 38-27 sulla Polonia senza troppi problemi. 40-29 all’ultimo assalto. Vezzali per chiudere, subito 41-29. 43-31…44-31… ed è 45-31 siamo in finale ancora una volta! Quasi sicuramente contro la Russia. Appuntamento alle ore 19.10

LEGGI ANCHE  Finale sciabola maschile: Aldo Montano campione del mondo, Tarantino di bronzo

Italia – Polonia 45-31
Russia b. Corea

Finale

Italia-Russia

Finale iniziata da poco, Russia avanti 14-12. Elisa Di Francisca ribalta sul 19-17 per noi. E Arianna Errigo ci porta al cambio con un ottimo 25-21 (3 stoccate di fila alla fine). C’è Valentina Vezzali. Tre stoccate di fila per la Shanaeva: 25-24. E ora persino il pareggio a 25. Prima botta Vezzali, 26-25. E di nuovo parità. 27-26 per noi! Pari 27, la Vezzali sta soffrendo oltremisura la russa. Andiamo sotto per la prima volta. Pari 28. 28-29 terribile sofferenza contro questa Shanaeva. 28-30, Valentina ha subito un imprevedibile 9-3, incredibile!
Ultimo assalto per la Errigo che ci porta subito in parità, 30 pari. Torniamo sotto 30-31. Grande Arianna, 31-31! Finalone della Errigo che chiude 35-33. Come non detto, annullata la 35. Si ripete e la russatrova il pareggio. Ma poi è 35-34 per noi. Come non detto di nuovo, l’arbitro si rimangia la decisione e torniamo 34 pari. Una Errigo visibilmente innervosita concede il 34-35. Shanaeva-Di Francisca, scontro cruciale. E’ subito 35 pari! E andiamo, che si torna in vantaggio! 36-35. La trentasetteeeee, sta tirando alla grande Elisa. 38-25 per un parziale di 4-0. Trentanoveeee, impressionante quello che sta facendo la jesina. Efinisce qui. La Shanaeva non ci ha capito niente, un po’ come accaduto alla Vezzali contro di lei prima. Ma ora proprio Valentina avrà l’onere di farci vincere il mondiale contro la Korobenkova. E subito la 40 per noi! 41-36. 41-37…41-38…E 42!!! E sono quarantatre, meno due evvai! 43-39. 43-40, attenzione. Terza botta di fila della russa, 43-41. E 4, 43-42… 44 DAIIIIIIIIIII. 44-43 che sofferenza…44 pari adesso muoio…abbiamo perso 44-45

LEGGI ANCHE  Finale spada femminile: mondiali di scherma in diretta live

Spiace dirlo ma questa nuova incredibile sconfitta dalla Russia è colpa della Vezzali. Tanto era stata brava nell’individuale quanto disastrosa nella prova a squadre, prima nel 3-9 con la Shanaeva, poi con il 5-10 dalla Korobenkova, ambedue nettamente inferiori alle azzurre. Di Francisca eccellente invece. Peccato

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: