Wednesday , 20 January 2021

Fondo: Jönsson altro passo e Falla sorprende Randall; torna in forma Pellegrino, sesto

Emil Jönsson ancora a segno in una sprint, mentre Kikkan Randall non riesce a staccare la norvegese Falla, che la batte nel finale. Grande prova dell’azzurro Pellegrino, che ritrova lo spunto dei giorni migliori

Splendida giornata a Canmore per le sprint a tecnica libera, su un percorso ormai collaudato comprendente 2 salite e una lunghissima discesa che introduce a un altrettanto esteso rettilineo, che esige un aguzzo spunto di velocità.

Nelle qualificazioni sorpresa azzurra con il settimo tempo di Greta Laurent, un tempo pagato a caro prezzo nei quarti di finale, dove la valdostana fa da comparsa. Passano tra i migliori 30 David Hofer e Federico Pellegrino, mentre escono il russo Retivykh e il tedesco Wenzl, oltre ai norvegesi Pettersen e Dahl, quest’ultimo scivolato.

Il rettilineo gioca un brutto scherzo a Justyna Kowalczyk, che finisce la benzina troppo presto e conclude subito la sua avventura. Ottima impressione di Herrmann e Randall, come di Falla.

Tra gli uomini sorpresa negativa di Petuhov e Morilov, a differenza dello svedese Jönsson, molto sicuro di sé. Va in semifinale Federico Pellegrino, autore di uno spunto finale incredibile negli ultimi 100 metri, come il russo Kriukov. Fuori Hofer, che dopo una tattica di gara intelligente, cede negli ultimi 50 metri.

Semifinali femminili con 3 norvegesi premiate: Falla, ripescata dietro a Herrmann e Randall, e la coppia Østberg – Brun Lie, facile su avversarie decisamente inferiori. Lucky loser sia nei quarti che in semifinale la canadese Crawford.

Tra gli uomini, Pellegrino lima i centimetri prima di lanciarsi in una forsennata rimonta che lo porta al terzo posto, davanti al vincitore di giovedì  Tscharnke e a pochi centimetri da Kriukov che segue a sua volta Jönsson. Tutto bene perché nell’altra semifinale si va più lenti, con Gløersen e Newell che non hanno problemi ad eliminare due canadesi, tra cui la novità Cockney, e due austriaci; Pellegrino e Tscharnke sono ripescati.

Nella finale femminile tre norvegesi al comando, con la fascia bianca di Østberg e il cappellino di Falla a menare le danze; sulla prima salita si fa avanti Kikkan Randall, seguita dall’atleta di casa Crawford, mentre resta in coda Denise Herrmann. Randall e Falla vanno in fuga e affrontano la discesa in netto vantaggio, con Herrmann che perde l’attimo prova troppo tardi ad inseguire. Sprint finale senza storia con Maiken Caspersen Falla che prevale nettamente, mentre Brun Lie sorprende Herrmann per il terzo posto. Dopo la parentesi Kowalczyk di giovedì la Norvegia riprende la striscia di vittorie, in attesa dello skiathlon di domani.

Tscharnke e Jönsson i più veloci in avvio, davanti a Pellegrino e Newell. Il tedesco cerca di partire lungo, ma gli avversari lo braccano. Pellegrino attacca sulla salita e accelera scollinando al comando. Gruppo sgranato con Pellegrino che insiste in discesa, ma Jönsson e Tscharnke hanno sci più veloci e lo passano. L’azzurro cede dopo una tattica coraggiosa e Jönsson va a vincere facilmente, confermandosi il più forte. Da dietro Gløersen e Kriukov superano negli ultimi metri Tscharnke. Pellegrino è sesto, ma torna a casa soddisfatto, perché dopo tante traversie alla spalla il gusto di sprintare è tornato.

In classifica generale Randall appaia l’assente Bjørgen, mentre Jönsson conquista il pettorale giallo tra gli uomini.

Risultati

Canmore, 15 dicembre 2012

Sprint a tecnica libera

Donne

1 FALLA Maiken Caspersen NOR
2 RANDALL Kikkan USA
3 BRUN-LIE Celine NOR
4 HERRMANN Denise GER
5 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR
6 CRAWFORD Chandra CAN
7 SOEMSKAR Linn SWE
8 VAN DER GRAAFF Laurien SUI
9 INGEMARSDOTTER Ida SWE
10 SARGENT Ida USA
11 JONES Perianne CAN
12 KYLLOENEN Anne FIN
13 VISNAR Katja SLO
14 GODOVANICHENKO Daria RUS
15 DOTSENKO Anastasia RUS
16 FABJAN Vesna SLO
17 KOLB Hanna GER
18 JEAN Aurore FRA
19 SMUTNA Katerina AUT
20 GAIAZOVA Daria CAN
21 KOWALCZYK Justyna POL
22 BJORNSEN Sadie USA
23 CALDWELL Sophie USA
24 ZELLER Katrin GER
25 PAJALA Magdalena SWE
26 LAURENT Greta ITA
27 GRUBER Bettina SUI
28 SHAPOVALOVA Evgenia RUS
29 CEBASEK Alenka SLO
30 USATOVA Oxana RUS

Coppa del mondo

1 BJOERGEN Marit NOR 450
2 RANDALL Kikkan USA 450
3 KOWALCZYK Justyna POL 385
4 JOHAUG Therese NOR 273
5 KYLLOENEN Anne FIN 244
6 FALLA Maiken Caspersen NOR 243
7 WENG Heidi NOR 234
8 SKOFTERUD Vibeke W NOR 230
9 STEIRA Kristin Stoermer NOR 180
10 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR 153

Coppa sprint

1 RANDALL Kikkan USA 206
2 FALLA Maiken Caspersen NOR 180
3 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR 103
4 KYLLOENEN Anne FIN 98
5 HERRMANN Denise GER 95
6 BRUN-LIE Celine NOR 90
7 INGEMARSDOTTER Ida SWE 89
8 VISNAR Katja SLO 74
9 DOTSENKO Anastasia RUS 71
9 SHAPOVALOVA Evgenia RUS 71

Uomini

1 JOENSSON Emil SWE
2 GLOEERSEN Anders NOR
3 KRIUKOV Nikita RUS
4 TSCHARNKE Tim GER
5 NEWELL Andrew USA
6 PELLEGRINO Federico ITA
7 VALJAS Len CAN
8 WURM Harald AUT
9 COCKNEY Jesse CAN
10 DEVJATIAROV Mikhail Jun. RUS
11 PERSSON Simon SWE
12 TRITSCHER Bernhard AUT
13 CLAUSEN Kent Ove NOR
14 JAEGER Martin SUI
15 WIDMER Philip CAN
16 JYLHAE Martti FIN
17 EIGENMANN Christoph SUI
18 PENTSINEN Anssi FIN
19 MORILOV Nikolay RUS
20 DARRAGON Roddy FRA
21 HOFER David ITA
22 PETUKHOV Alexey RUS
23 GAFAROV Anton RUS
24 DAVIS Skyler USA
25 KINDSCHI Joeri SUI
26 HEDIGER Jovian SUI
27 TAMBORNINO Eligius SUI
28 LINDBLAD Anton SWE
29 EDIN Johan SWE
30 JAY Renaud FRA

Coppa del mondo

 

1 JOENSSON Emil SWE 349
2 NORTHUG Petter jr. NOR 335
3 POLTORANIN Alexey KAZ 281
4 VYLEGZHANIN Maxim RUS 252
5 SUNDBY Martin Johnsrud NOR 249
6 ROETHE Sjur NOR 241
7 BELOV Evgeniy RUS 203
8 TSCHARNKE Tim GER 201
9 COLOGNA Dario SUI 188
10 CHERNOUSOV Ilia RUS 187

Coppa sprint

 

1 JOENSSON Emil SWE 228
2 KRIUKOV Nikita RUS 132
3 GLOEERSEN Anders NOR 130
4 PETERSON Teodor SWE 110
5 PETUKHOV Alexey RUS 101
6 NEWELL Andrew USA 94
7 BRANDSDAL Eirik NOR 79
8 TSCHARNKE Tim GER 50
9 NORTHUG Petter jr. NOR 46
10 KINDSCHI Joeri SUI 46

 

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: