Sunday , 25 October 2020

Fondo: trionfo finale per Cologna e Bjørgen; ottimo Clara

Nella finale di Falun nessun problema per Dario Cologna, mentre Marit Bjørgen umilia Justyna Kowalczyk. Roland Clara attacca nel finale e ottiene il terzo posto di tappa

 

In uno scenario primaverile, con la neve che si scioglieva a vista d’occhio e la neve trattata col sale per garantire la tenuta della pista, si è conclusa una Coppa del mondo di fondo dominata da Dario Cologna.

Lo svizzero oggi ha potuto gestire con assoluta tranquillità il vantaggio guadagnato nelle 3 tappe precedenti della settimana svedese; ritmo regolare e vantaggio mantenuto sul canadese Devon Kershaw, che ha legittimato il secondo posto nella classifica generale resistendo con sicurezza all’inseguimento di un gruppo di 7 fondisti tra i quali si è ben distinto l’azzurro Roland Clara.

Clara, partito in nona posizione, ha raggiunto insieme al canadese Harvey i norvegesi Dyrhaug e Sundby, il russo Belov e il francese Gailard, mentre da dietro rinveniva l’altro russo Sedov, attaccandoli negli ultimi 5 km. e resistendo fino alla discesa finale in compagnia di Belov.

LEGGI ANCHE  Fondo: Cologna stacca Northug, Bjørgen si prende la maglia

In volata non c’è stato nulla da fare per Clara, che ha però ottenuto il terzo posto nella classifica di tappa alle spalle di Sedov e Harvey, graduatoria che però non ha assegnato punti. Discreta anche la prova di Di Centa, quindicesimo all’arrivo.

 

Marit Bjørgen ha conquistato la Coppa del mondo nel modo migliore, staccando con un’accelerazione a metà gara l’acerrima rivale Justyna Kowalczyk per giungere tutta sola al traguardo. Un punteggio difficilmente superabile, quello della norvegese, di 2689 punti, frutto di ben 17 vittorie comprese quelle di tappa dei (mini-)tours e 29 podii su 32 gare disputate.

Kowalczyk nel finale è andata completamente alla deriva, facendosi raggiungere e staccare dal trio Johaug-Kalla-Weng, con la bionda norvegese scatnata in salita e la più giovane connazionale decisa a non mollare.

In volata era proprio Heidi Weng a piazzare lo spunto decisivo e a bissare il secondo posto di ieri, con Kalla che negli ultimi centimetri batteva Johaug regalando alla Svezia l’unico podio di giornata.

LEGGI ANCHE  Fondo: Kazakhstan al photofinish e donne USA nette nelle team sprint di Québec

6 le norvegesi tra le prime 9 e due le italiane nelle prime 30, De Martin e Brocard; per il fondo azzurro c’è una montagna da scalare.

 

Risultati

Falun, 18 marzo 2012

15 km. tecnica libera inseguimento maschile

Classifica di tappa

Coppa del mondo – Classifica finale

10 km. tecnica libera inseguimento femminile

Classifica di tappa

Coppa del mondo – Classifica finale

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: