Giro di Padania al via: la diretta della prima tappa Paesana-Laigueglia: Sacha Modolo in maglia verde


Prende oggi il via il Giro di Padania, controversa corsa a tappe dato il suo retrogusto politico, ma di indiscutibile fascino sportivo, ovvero l’unica cosa che a noi interessa. Davvero notevole il parterre dei partecipanti, di altissimo livello. Su tutti Ivan Basso, Garzelli e Visconti.

Molto interessante anche il percorso, con epilogo in Trentino con partenza da Rovereto. Ecco le sei tappe in cui si articola il Giro:

1ª tappa, Paesana-Laigueglia, 170 km; 2a tappa, Loano-Vigevano, 187 km; 3ª tappa, Lonate Pozzolo-Salsomaggiore, 198 km; Noceto-San valentino di Brentonico, 175 km; Rovereto-Montecchio Maggiore, 170 km.

I migliori ciclisti iscritti: 1 Basso, 4 Oss, 11 Malori, 12 Ulissi, 21 Tiralongo, 26 Grivko (Ucr), 31 Milan (Spa), 41 Coppel (Fra), 45 Engoulvant (Fra), 81 Wegelius (Gb),96 Sella, 97 Serpa (Col), 111 Garzelli, 121 Visconti, 141 Pozzovivo, 146 Modolo, 161 Rebellin, 162 Schumacher (Ger), 181 Rasmussen (Dan)

Altimetria

La diretta live

Ci sono due bei GPM da scalare anche se il traguardo è pianeggiante. Vi daremo aggiornamenti sulla prima tappa in diretta a partire dalle ore 16 circa

LEGGI ANCHE  Slalom speciale femminile di Courchevel: la diretta live: gara rinviata a domani

Ore 14,20. Primo aggiornamento dalla corsa: è in atto una fuga con Bernas, Campagnaro e Rocchetti. I tre hanno circa 4’50 di vantaggio. Poco fa contestazione a Mondovì di un gruppo di manifestanti. Mancano circa 80 km alla fine
Ore 15. Bernas si è staccato e la fuga prosegue col duo Campagnaro-Rocchetti che a Garessio transita con 1’53 sul polacco e 4’30 sul gruppone.
Mancano circa 40 km ed è in corso l’ascesa del primo GPM. Garzelli fatica a stare col gruppo che ha ridotto il distacco sotto i 4 minuti. Davanti stanno cedendo.
Ore 15,40. Siamo sulla discesa del primo GPM. Mancano 25 chilometri all’arrivo, e la fuga ha un vantaggio di 2’24 su Bernas, mentre il gruppo segue a tre minuti e mezzo.
Intanto si segnala la presenza di un altro presidio di contestatori in quel di Alassio, a 4 km dal traguardo. bernas viene ripreso dal gruppo quando mancano 20 km. Distacco del duo di testa invariato.
Nessun problema nel finale di tappa. IL vantaggio dei fuggitivi si assottiglia smepre più e vengono presi a 1 km dal traguardo, una vera delusione per loro.
Volatona! Si impone Sacha Modolo, davanti a Elia Viviani e Manuel Belletti. Poi Bertolini – Gatto- Visconti – Montanari.

LEGGI ANCHE  Il Padania in diretta live: Acqui Terme-Frabosa Soprana. Vince Alberto Betancur

Appuntamento a domani con la seconda tappa. Modolo la correrà in maglia verde

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: