Tuesday , 29 September 2020

Giro d’Italia in diretta live: Urbino-Porto Sant’Elpidio. Impresa di Rubiano Chavez!! Adriano Malori maglia Rosa.

 


Al Giro si affronta la prima tappa impegnativa, cronometro a parte. Si va da Urbino a Porto Sant’Elpidio per 210 km ricchi d’insidie. Attenzione al Passo della Cappella, posto poco oltre metà percorso.
Seguiremo la tappa in diretta live dalle ore 15,30/15,45 circa.

Altimetria

La diretta live

15.22 Buon pomeriggio amici di DR. Siamo al Km 142, ne mancano 66 al traguardo. La situazione è questa: il gruppo di testa è staccato ha 4’40” di vantaggio sul gruppo degli uomini di classifica, dove figurano Navardauskas e Ivan Basso.

15.25 Quando mancano 64,5 km all’arrivo il gruppo guadagna ancora sul resto del gruppo: vantaggio che supera i 6′! Testa della corsa in cui figurano Rubiano Chavez, Malori, Bauer e Dyachenko.

15.30 Vantaggio dei battistrada in costante aumento, 6’47”. I fuggitivi così hanno la possibilità di arrivare fino in fondo alla corsa e lottare per vincere questa tappa. Neanche il Passo della Cappella ha dato possibilità al gruppo di recuperare lo svantaggio.

15.32 Ecco il gruppo-classifica guidato dagli uomini di Basso, ma subito dietro c’è la maglia rosa Navardauskas. Stiamo per arrivare a Montelupone-Montegranaro.

 

15.37 Al comando dei battistrada ora Smukulis del team Katusha, gli otto fuggitivi sono sulle salite di Montelupone.

15.43 Rubiano Chavez passa come primo al GPM di Montelupone, guadagnando altri 5 punti. In questo momento è il nuovo leader del GPM (maglia azzurra). Ma ha speso molto in questo strappo e alla lunga potrebbe risentirne: mancano 53,6 km all’arrivo.

LEGGI ANCHE  Giro d'Italia in diretta live: Civitavecchia-Assisi. Purito Rodriguez in volata e per lui è maglia rosa

15.51 Passaggio del gruppo al GPM di Montelupone: ritardo di 5’30”.

15.56 In difficoltà Navardauskas, che fatica a riportarsi a ridosso del gruppo. Perderà quasi sicuramente la maglia rosa. Intanto nel gruppo di testa sprint di Roberts che si prende 6” di bonus, battendo Smukulis e Chavez.

16.06 A 40 km dall’arrivo il ritardo del gruppo è leggermente diminuito, 3’53”. Questi i battistrada:

16.08 I fuggitivi ora iniziano a salire a Montegranaro, il gruppo di inseguitori si è frammentato.

16.10 Anche il gruppo ha iniziato lo strappo di Montegranaro, a tirare è sempre il treno Liquigas assieme a Michele Scarponi e Cunego.

16.12 Intanto davanti scatto di Malori! Lo seguono Rubiano Chavez, Benedetti, Golaz e Dyachenko. Smukulis, Roberts e Bauer inseguono. Momento importante della tappa.

16.13 Arriva il ritardo di Mark Cavendish, che è di 24′.

16.16 Il distacco tra i battistrada e il gruppo-Maglia Rosa è di 4’34”, mentre davanti attaccano ancora! In questo momento Maglia Rosa sarebbe Adriano Malori, autore dello strappo per ora decisivo.

16.19 Scatto di Rubiano Chavez che si stacca dagli altri 4 fuggitivi, con pendenza del 15%!. Mancano 34,5 km all’arrivo.

LEGGI ANCHE  Quattordicesima Tappa Giro d'Italia 2015: Treviso-Valdobbiadene

16.21 Rubiano Chavez si porta in solitario al GPM di Montegranaro. La Maglia Rosa perde ancora: ora è a 6’10” dai battistrada, a 4’28” dal resto del gruppo.

16.23 Nettamente superiore agli altri Rubiano Chavez, che passa al GPM: il ritardo del gruppo-Malori è di 47”.

16.28 Ormai è sulle gambe Navardauskas, 7’39” il distacco rispetto a Rubiano Chavez. Intanto anche Smukulis si è staccato dal gruppo di testa, ora è a circa 2′.

16.35 Aveva tentato una mini-fuga Pozzato, che è stato subito ripreso dal gruppo.

16.37 Aumenta nuovamente la pendenza per il fuggitivo Rubiano Chavez: siamo a Casette d’Ete e la pendenza è dell’11%.

16.46 Mancano 17 km al traguardo e la situazione è sempre la stessa: in questo momento la Maglia Rosa andrebbe a Rubiano Chavez che continua a guadagnare ed è nettamente più in forma degli inseguitori, in ritardo di 1’12”.

16.50 Leggera accelerazione di Dyachenko nel gruppetto di inseguitori, mancano 15 km all’arrivo.

16.52 Questa la classifica virtuale:

16.55 Ancora uno strappo di Rubiano Chavez che si porta a 1’22” da Malori! Ricordiamo che per il corridore che si aggiudicherà la tappa ci sono 20” di abbuono.

LEGGI ANCHE  Settima Tappa Giro d'Italia 2014: Frosinone-Foligno

16.58 Malori accelera ancora per tenere su Rubiano, è una lotta che si consuma a suon di secondi tra loro due quando mancano 10 km all’arrivo!

17.02 Continua a guadagnare Rubiano Chavez! Ora ha 1’30” sul gruppo-Malori. Il resto del gruppo è a 3’18”.

17.08 Ormai per la vittoria di tappa c’è solo un nome, Rubiano Chavez. Ma Malori tiene bene dietro e la Rosa potrebbe essere sua! Saranno fondamentali gli abbuoni finali, Malori deve arrivare secondo o terzo per avere la certezza della Maglia Rosa, perché c’è Golas alle sue calcagna.

17.09 ULTIMO KILOMETRO!

17.11 RUBIANOOOOO CHAVEEEEZ! Che impresa del colombiano! Dopo una fuga di 36 km si aggiudica questa tappa Urbino-Porto Sant’Elpidio. Ora vediamo gli altri arrivi. Per Chavez 20” di abbuono.

17.12 Volata Malori-Golas!!! Malori la spunta e va a piazzarsi al secondo posto! Per lui 12” di abbuono, ma potrebbe non bastare per il grande recupero del gruppo che arriva con solo 1’52”.

17.15 Arriva l’ufficialità: ADRIANO MALORI NUOVA MAGLIA ROSA. Solo vittoria di tappa per Rubiano Chavez. Questo l’ordine d’arrivo:

Un saluto da Daniele Sidonio.

Classifica generale

1 NAVARDAUSKAS Ramunas
2 HUNTER Robert 0:05
3 HESJEDAL Ryder 0:11
4 GOSS Matthew Harley 0:13
5 CAVENDISH Mark 0:14
6 THOMAS Geraint 0:16
7 BOARO Manuele 0:19




Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco, tennistavolo e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: