Incredibile il Watford di Zola: va in finale al 98′ segnando dopo il rigore sbagliato dagli avversari (video)

Che emozioni quelle che si sono vissute ieri nella gara tra Watford e Leicester, nella gara di ritorno valida per la semifinale playoff che vale la Premier League. All’andata il Watford allenato da Gianfranco Zola aveva perso 1-0 e la gara di ritorno non si era messa benissimo. Al 97′ sul punteggio di 2-1 per gli uomini dell’ex giocatore del Cagliari, viene concesso un rigore al Leicester che può mandare in finale gli ospiti. Sul dischetto si presenta Knockaert ma Almunia respinge prima il rigore e poi il successivo tiro dello stesso giocatore.

Non è finita perchè la difesa rinvia e parte il contropiede dei padroni di casa che con un’ottima ripartenza e una pregevole sponda di testa, mettono Deeney in condizione di segnare il 3-1 che vale la finale. E’ il 98′ e in trentadue secondi si è passati dal possibile 2-2 che avrebbe eliminato il Watford al 3-1 che regala la finale a Zola. Un episodio davvero incredibile, in quanto anche il 2-1 avrebbe qualificato il Leicester.

Deeney si toglie la maglia e va ad esultare in mezzo al pubblico. Zola è scatenato e nell’esultare inciampa cadendo anche a terra. Dagli spalti la gioia e incontenibile ed è invasione di campo. Spettacolo puro.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: