Inter, addio a Julio Cesar: in porta vuole Handanovic

Si definisce sempre più la strategia sul mercato dell’Inter. Con i minori introiti dovuti al mancato ingresso in Champions e la necessità di completare la rosa prima del ritiro del 5 luglio a Pinzolo, Branca e Ausilio si stanno dannando per sistemare le uscite, per poi concentrarsi sugli acquisti.

Dopo il contratto rescisso a Lucio, lo stesso si farà per Forlan (con un risparmio di 8 milioni lordi sull’ingaggio), che probabilmente andrà in Brasile (ma occhio al Milan).

Vera e propria grana è Julio Cesar: il brasiliano non è molto convinto di voler lasciare l’Inter, mentre la società ha già scelto il suo successore: Samir Handanovic, portiere para-rigori dell’Udinese.

Tra i due ci sono differenze sostanziali, che fanno pendere tutto a favore del friulano: l’eta, Julio Cesar ha 5 anni in più; l’ingaggio, Julio Cesar guadagna ora 4,5 milioni, Handanovic 1.

Si dovrebbe arrivare, anche per Julio Cesar, alla rescissione del contratto e all’eliminazione di un altro ingaggio pesante.

Inoltre, con gli 8-10 milioni che l’Inter si aspetta di incassare dalla cessione di Maicon (Chelsea in vantaggio sul Real), si preparerà l’assalto a Debuchy del Lille e al portiere Handanovic.

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About DanieleSidonio

%d bloggers like this: