Inter, caso-Poli: l’agente interrompe la trattativa

Incredibile quello che è successo in queste ora tra l’Inter e Andrea Poli.

Il riscatto del giocatore, che doveva essere obbligatoriamente esercitato dai nerazzurri per le 15 presenze pattuite con la Sampdoria, non è avvenuto a fine campionato.

E non avverrà. Perché l’agente del giovane mediano ha definitivamente interrotto le trattative, ritenendo libero il suo assistito di accordarsi con altre società.

Una trattativa, quella tra l’Inter e Poli, che non ha mai avuto luogo perché i nerazzurri erano concentrati nella chiusura di altri obiettivi (Mudingayi, Paulinho) e hanno trascurato Poli, costringendolo ad allenarsi da solo a Milano dopo non aver risposto alla convocazione della Sampdoria.

A questo punto spunta l’idea Milan per il centrocampista e si tratterebbe di una beffa incredibile, viste le prestazioni fornite da Poli nello scorso campionato, una delle poche luci dell’Inter. Ma anche il Napoli è vigile sulla vicenda.

Insomma, un errore di valutazione, almeno per quanto riguarda i tempi, di Branca & co. E non è il primo.

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About DanieleSidonio

%d bloggers like this: