Jovetic divide i tifosi viola: le foto degli striscioni pro e contro Stevan

Le parole di Stevan Jovetic dopo l’ultima gara della sua nazionale, non hanno solo irritato la dirigenza viola, che ha multato il montenegrino, ma ha anche diviso i tifosi. Ieri, infatti sono comparsi due striscioni che mostrano come l’animo della tifoseria viola sia profondamente diviso.

Da una parte c’è chi non ha affatto apprezzato le parole di Jovetic e si è sfogato appendendo sui cancelli dello stadio “Aremio Franchi” di Firenze uno striscione che mostra una frase davvero irriverente nei confronti del giocatore “Firenze città d’arte, si va nì c..o a chi viene e a chi parte! Bona Stevan!”.

Ma di tutta risposta è apparso anche un altro cartello, appeso da qualche sostenitore viola che non vuole dimenticare l’affetto avuto in questi anni dai tifosi per il montenegrino; un cartello che dice “Da certi tifosi verrai dimenticato, ma da noi sempre amato! Comunque vada, Grazie Stevan!”.

Siamo di fronte quindi ad una divisione netta nelle frange del tifo gigliato; d’altra parte, Firenze è una città che ha spesso mal sopportato l’addio dei suoi idoli calcistici, sopratutto se in direzione Juve, come ha dimostrato la manifestazione di piazza che negli anni novanta, contestò ferocemente la cessione di Roberto Baggio ai rivali bianconeri, ma è ovvio che c’è anche chi la pensa in maniera diversa e desidera ugualmente fare sentire la sua voce.

LEGGI ANCHE  Fiorentina, offerta dell'Arsenal per Jovetic

 

Qui sotto potrete vedere le foto dei due striscioni in in questione, clicca sull’immagine per ingrandire.

Commenta

comments

Seguici su Facebook

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it