Juventus-Inter 1-3. La diretta live


Diretta Juventus-Inter live su Diretta Radio Sport. Si gioca oggi il secondo anticipo dell’undicesima giornata di campionato in serie. Qui trovate il commento in tempo reale di Juventus-Inter con calcio d’inizio alle 20.45. Seguiremo qui l’incontro in diretta live. Il derby d’Italia che deciderà moltissimo: è l’Inter la vera alternativa per la vittoria finale dello scudetto? La Juventus allungherà ancora il suo vantaggio ammazzando il campionato? Sono queste le principali domande prima dell’attesissimo big match di questa giornata che sarà arbitrato da Tagliavento.
Streaming/Diretta TV: Mediaset Premium, Sky Sport, Sky Sport HD, Sky Calcio, Sky Calcio HD, Premium Calcio HD.

Juventus-Inter 1-3

Marcatori: 1′ Vidal (J), 60′ rig. e 74′ Milito (I), 89′ Palacio (I)

CLICCA QUI PER VEDERE LE VIDEOHIGHLIGHTS DELLA PARTITA


Formazioni probabili:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Giovinco.
A disposizione:  Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Isla, Caceres, De Ceglie, Pogba, Giaccherini, Matri, Bendtner, Quagliarella.

Inter (3-4-3): Handanovic; Juan Jesus, Ranocchia, Samuel; Zanetti, Cambiasso, Gargano, Nagatomo; Palacio, Milito, Cassano. A disposizione: Castellacci, Belec, Alvaro Pereira, Silvestre, Jonathan, Bianchetti, Guarin, Alvarez, Mudingayi, Duncan, Livaja.


La diretta live

0′ Il derby d’Italia va in scena allo “Juventus Stadium”: Juventus ed Inter si affrontano in una gara che potrebbe dire molto sul proseguo della stagione di entrambe le squadre. Rimanete con noi.

0′ Ecco le formazioni ufficiali.

Juventus (3-5-2): 1 Buffon, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 26 Lichtsteiner, 23 Vidal, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah, 9 Vucinic, 12 Giovinco. A disposizione: 30 Storari, 34 Rubinho, 2 Lucio, 4 Caceres, 39 Marrone, 11 De Ceglie, 20 Padoin, 33 Isla, 6 Pogba, 27 Quagliarella, 32 Matri, 17 Bendtner. All.: Alessio.

Internazionale (3-5-2): 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 25 Samuel, 40 Juan Jesus; 4 Zanetti, 21 Gargano, 19 Cambiasso, 14 Guarin, 55 Nagatomo; 22 Milito, 8 Palacio. A disposizione: 12 Castellazzi, 27 Belec, 6 Silvestre, 31 Alvaro Pereira, 33 Mbaye, 16 Mudingayi, 11 Alvarez, 41 Duncan, 99 Cassano, 88 Livaja. All.: Stramaccioni.

 Arbitro: Tagliavento di Terni.

0′ Ecco un immagine dello stadio bianconero, ovviamente pieno per l’occasione.

0′ Questa la coreografia della curva della Juve.

0′ Squadre in campo.

0′ Si esauriscono le ultime formalità, tra poco si parte.

1′ Inizia la partita. Calcio d’inizio bianconero.

LEGGI ANCHE  Primavera: Juve Stabia-Avellino 3-0

0’18” ARTUROOOOOO VIDAAAAL!!! Dopo diciotto secondi ha già segnato la Juve ma c’era un fuorigioco netto di Asamoah!!! Si apre la difesa dell’Inter, Asamoah la buca centralmente ma sbaglia il tiro che si trasforma in un passaggio per Vidal che segna a porta vuota!!!

4′ Colpita a freddo l’Inter prova a riorganizzarsi, anche se la rete in palese fuorigioco dei bianconeri accenderà tante polemiche, ecco le immagini che mostrano l’irregolarità.

7′ Marchisio si mangia il goal del due a zero. Grane palla di Pirlo per Marchisio che questa volta era in posizione regolare, ma il centrocampista bianconero spara su Handanovic immobile in porta.

8′ Altra occasione per Vucinic ma Handanovic para, poi il portiere sloveno sbaglia il rilancio, ma nessun juventino riesce ad approfittarne.

9′ Prima replica dell’Inter con un tiro altissimo di Cambiasso.

10′ Vidal perde una palla banale sulla tre quarti, ma Cambiasso spara ancora in curva. Provano a reagire con ardore i neroazzurri.

12′ Pareggia l’Inter con Palacio ma si alza la bandierina del guardalinee: decisione giusta in questo caso, Palacio aveva la testa avanti, peccato che era in fuorigioco anche il goal dei bianconeri.

15′ Spreca Giovinco che al momento di entrare in area va a sbattere su Zanetti, vanificando una bella azione bianconera.

19′ Prova il tiro a giro dal limite dell’area Cassano, ma il pallone termina a lato. Buona occasione per l’Inter.

22′ Ancora un errore di Giovinco, che spreca un possibile contropiede.

27′ Botta al polpaccio per Vucinic, si scaldano Bendtner e Quagliarella, ma il Macedone sembra farcela.

29′ Ammonito Lichtsteiner per un fallo duro su Cambiasso.

30′ Ma che combina Giovinco, che spreca un contropiede uno contro uno con un passaggio incomprensibile. Giovinco, per ora, imbarazzante.

32′ Ammonito anche Samuel che entra in ritardo su Giovinco.

34′ Lichtsteiner, già ammonito, entra in questo modo su Palacio: ci stava tutto il secondo giallo per l’irruento svizzero, ma il pessimo Tagliavento se ne lava le mani.

37′ Alessio toglie dal campo giustamente Lichtsteiner, che doveva essere espulso qualche istante fa. Entra Martin Caceres, con Lichtsteiner che lascia il campo seccato senza nemmeno sedersi in panchina.

42′ Ci prova in velocità Giovinco, ma poi crossa tra le braccia di Handonovic. Continua a non convincere l’ex Parma ed Empoli.

LEGGI ANCHE  DIRETTA Prato-Sorrento 2-1

43′ Cross insidioso di Asamoah che Handanovic deve alzare in angolo.

44′ Giovinco sbaglia il tiro al volo, ma viene segnalato un fuorigioco inesistente. Il guardalinee numero uno sta sbagliando ogni cosa, il goal irregolare, il secondo giallo non segnalato a Tagliavento e questo fuorigioco.

45′ Un minuto di recupero che inizia con una buona occasione per Vidal, che approfitta di un papera Nagatomo-Juan Jesus e spara in porta, Handanovic respinge.

45’+1 Finisce il primo tempo con la Juve in vantaggio grazie a Vidal, ma ci sarà molto da discutere per l’arbitraggio. Ma sopratutto, un vero disastro è stato il signor Fabiano Preti della sezione arbitrale di Mantova, che sbandiera sotto la tribuna e non ne ha azzeccata una.

SECONDO TEMPO:

46′ Si ricomincia. Bendtner in campo al posto di Vucinic, che probabilmente ha ancora problemi al polpaccio ed ha alzato bandiera bianca.

47′ Pirlo ferma fallosamente una ripartenza neroazzurra e viene ammonito.

49′ Brutto fallo di Cambiasso che meritava il giallo. Altro errore di Tagliavento.

50′ Tiro secco di Bonucci che Handanovic non trattiene, ma non ci sono giocatori bianconeri nelle vicinanze.

51′ Ammonito anche Chiellini, per un fallo che però non sembrava così duro.

53′ Parte palla al piede Milito che tocca a Palacio in area di rigore, il tiro dell’ex genoano non è all’altezza e termina altissimo.

54′ Intanto viene colpito da un rotolo di carta uno dei giudici di linea, ovvero Daniele Orsato di Schio, nulla di grave.

58′ Nagatomo si infila in area e spara, Buffin ci mette i pugni. Ora la Juve è in difficoltà.

59′ RIGORE PER L’INTER!! Trattenuta evidente in area di Marchisio ai danni di Milito, rigore netto per l’Inter!!!

60′ Milito dal dischetto… DIEGOOOOO ALBERTOOOOO MILITOOOOO!!! Infallibile l’argentino che segna di potenza e pareggia la gara!!!!

65′ Continuano i lanci di palle di carta da parte dei tifosi bianconeri, l’altoparlante chiede di smettere.

67′ Ammonito anche Leonardo Bonucci che stende Milito.

69′ Punizione di Pirlo non troppo insidiosa, ci mette i pugni Handanovic.

70′ Continua a commettere errori in serie, Giovinco, che ora prova ad infilarsi in area ma viene fermato malamente: in mezzo c’era Bendtner, ma Giovinco la ha ignorato.

LEGGI ANCHE  Primavera: Pro Vercelli-Empoli 1-4 La diretta live

72′ Entrataccia in ritardo di Juan Jesus su Vidal con Tagliavento che non ammonisce neanche. Ci stava tutto il giallo e forse anche qualcosa di più.

73′ Cambia l’Inter che fa entrare Freddy Guarin prende il posto di Antonio Cassano.

74′ DIEGOOOOO ALBERTOOOO MILITOOOO!!!! Guarin ruba palla a centrocampo e si invola, tiro respinto da Buffon su cui si avvanta Milito che infila la rete del clamoroso vantaggio dell’Inter!!!

77′ Caceres, entrato in campo nel primo tempo al posto di Liechtsteiner, lascia il campo a Quagliarella, mentre rimane ancora in campo Giovinco, che non ne ha combinata una giusta.

79′ Cambio nell’Inter che fa entrare in campo Mudingayi al posto di Milito.

82′ Gran tiro dalla distanza di Pirlo,che però finiva fuori, Handanovic per non saper ne leggere ne scrivere, si allunga e mette in angolo.

83′ Errore clamoroso di Gargano, Bendtner ruba palla e salta Handanovic ma si decentra troppo, allora il danese prova un goal alla Vieri ai tempi dell’Atletico Madrid, ma non trova la porta.

84′ Trattenuta di Zanetti su Asamoah, giusto il giallo.

87′ Gran sinistro di Quagliarella dalla distanza, palla che termina a lato di un soffio. Juve ad un passo dal pareggio.

89′ RODRIGOOOO PALACIOOOO!!!! Vince l’Inter con la Juve che perde l’imbattibilità!!!! Contropiede sciupato da Nagatomo, che però mantiene palla e serve Palacio, tiro che Buffon non trattiene e la palla termina in rete!!!

90′ Tre minuti di recupero.

90’+3 Finisce la partita. Vince l’Inter, ma oggi si sono visti dei limiti mai manifestati dai bianconeri, che hanno schierato un Giovinco improponibile ed impalpabile ed un Bendtner non all’altezza, così i bianconeri nel secondo tempo non sono mai riusciti a tenere alto il pallone e sono stati travolti dall’Inter. Alla fine la vittoria dei neroazzurri servirà a cancellare parzialmente le polemiche che si sarebbero generate per le topiche di Tagliavento e del suo pessimo collaboratore, Fabiano Preti di Mantova. Migliore in campo: Milito dell’Inter, peggiore in campo: Giovinco della Juve. Le videohighlights della gara le potrete trovare a questo link, un saluto.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.
%d bloggers like this: