La lettera segreta dell’Uefa alla Figc in risposta alle richieste della Juventus su Calciopoli

La Figc ha rivelato di aver ricevuto una lettera dalla Uefa in merito a calciopoli 2006. La lettera segreta fino al 30 settembre e di cui vi proponiamo sotto il testo integrale è stata scritta dalla Uefa alla Figc in seguito alla lettera scritta dalla Juventus alla Uefa stessa chiedendo sanzioni per l’Inter tra cui l’esclusione dalla prossima Champions League. Ecco qui sotto la lettera e tutti i punti richiesti dalla Juventus.

 

“Signor presidente e signori (della Figc), trovate allegato alla presente una copia della corrispondenza che ci ha spedito il 2 settembre 2011 il presidente della Juventus. Come potete constatare, la Juventus si duole del fatto che il titolo di campione d’Italia per la stagione 2005-2006 le sia stato tolto, ritiene che l’Internazionale di Milano abbia commesso dei fatti dello stesso genere durante la stessa stagione, protesta perché quest’ultimo club non è stato sanzionato e chiede che l’Uefa: 
1) si pronunci sulle modalità con cui la Figc ha svolto l’inchiesta sui fatti che riguardano la Juventus e – soprattutto – l’Internazionale di Milano;
2) che sanzioni l’Internazionale Milano dichiarando che il club non ha il diritto di partecipare all’Uefa Champions League 2011.12; 
3) che la Juventus sia informata sulle misure che prenderà contro l’Internazionale Milano e la Figc; La Juventus domanda, fondamentalmente, all’Uefa di VERIFICARE che la Figc abbia svolto bene il suo lavoro. A priori, noi non abbiamo alcuna ragione di dubitarlo. Comunque, sarebbe probabilmente utile che voi ci facciate parte della vostra posizione su quanto la Juventus ha dichiarato, in maniera di dissipare tutti gli eventuali malintesi. Avremo bisogno di conoscere la vostra risposta entro il 19 ottobre. Noi, poi, vedremo cosa è opportuno fare. Vi ringraziamo in anticipo e restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore ragguaglio. Saluti sportivi a lei, Presidente e a voi della Figc”.

Commenta

comments

LEGGI ANCHE  Calciopoli, Moratti rifiuta il tavolo con Della Valle: "Lo facciano tra loro"

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: