La morte di Cosimo Caliandro, oro agli europei di Birmingham 2007

Una morte assurda, quella di Cosimo Caliandro, campione dell’atletica azzurra, la cui carriera ha raggiunto l’apice nel 2007, con la vittoria ai campionati europei di Birmingham nei 3000 metri.

È così purtroppo che siamo stati costretti ad aprire la puntata serale di Queen Atletica, il programma di Radio Game Fox dedicato al running, che seguiva in diretta il meeting Primo Nebiolo da Torino.

La cronaca potete leggerla altrove. Noi ci limitiamo a riportare la dinamica dei fatti: Caliandro stava percorrendo le strade di Francavilla Fontana, località in provincia di Brindisi dove risiedeva, e ha perso il controllo della sua moto, andando a sbattere contro un autoarticolato.

Ma noi preferiamo ricordarlo così, nel video che vedete sopra, vincere a sorpresa l’oro e arrivare in lacrime. Rivederlo piangere di gioia dopo il traguardo è l’unica immagine che ci porteremo nella mente.

Addio Cosimo, sei stato un grande.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: