La Sampdoria dice addio a Benitez: c’è la stretta di mano ma non l’accordo

La Genova blucerchiata vede sfumare il sogno Benitez. Da settimane si parlava di questa difficile trattativa con la famiglia Garrone che ha provato a portare sulla panchina della Samp un grande nome del calcio europeo. L’ex tecnico di Liverpool e Inter sembrava davvero interessato al progetto e c’era grande ottimismo. Infatti dopo che hai primi due incontri tra le parti, si era presentato l’entourage dell’allenatore, al terzo incontro Benitez si è presentato di persona con i Garrone con il contratto in mano pronti per la firma. Il desiderio era quello di chiudere subito con Benitez che credeva si nel progetto ma che voleva però garanzie immediate. Garanzie su un progetto imminente che prevedeva subito investimenti importanti che però la Samp non poteva subito esaudire fin dal primo anno. E’ cosi c’è stata la stretta di mano ma in segno di saluto. L’accordo non c’è ma non è detto che in futuro la scintilla non scoppi di nuovo, quando la Samp sarà davvero pronta per tornare grande.

LEGGI ANCHE  Inter, si cambia: addio Branca! Intanto Gasp attacca: "Non mi hanno rispettato"

Adesso si pensa a cercare un nuovo allenatore con Deschamps che è diventato il primo nome, ma che però potrebbe prendere la strada della nazionale francese per sostituire Blanc. Gli altri nomi sono i classici: da Ferrara a Delio Rossi, con un pensiero anche a Gasperini. Per Iachini invece possibilità prossime allo zero di rimanere sulla panchina blucerchiata.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: