Luca Toni lascia il calcio. Lo annuncia Della Valle

Luca Toni appende gli scarpini al chiodo. L’attaccante della Fiorentina lascia il calcio all’età di 35 anni dopo una carriera che lo ha visto vestire tra le tante maglie anche quelle di Brescia, Palermo, Bayern Monaco, Juventus, Genoa, Roma e appunto quella viola. Nato a Pavullo nel Frignano, l’attaccante iniziò ad affermarsi nel calcio che conta nel Brescia dove insieme a Baggio si rese protagonista di due buone stagioni. Ma fu nel Palermo che esplose definitivamente realizzando in due anni 50 gol in campionato.

Nel 2005 il passaggio alla Fiorentina dove fu subito amato dalla tifoseria gigliata. L’anno successivo prende parte alla spedizione italiana per i mondiali in Germania dove si laurea campione del mondo. A Firenze tornerà e rinascerà a suon di gol, quando tutti lo davano già per finito dopo la parentesi all’Al-Nasr. Oggi l’annuncio che è arrivato per voce del presidente Della Valle che avrebbe consigliato a Toni di intraprendere adesso una carriera da dirigente nel mondo calcistico.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: