Mario Gotze out per la finale di Champions

E’ ufficiale che il ventenne del Borussia Dortmund, Mario Gotze, salterà la finale di Champions League contro i connazionali del Bayern. La causa è l’infortunio procuratosi al bicipite femorale durante l’andata della semifinale contro il Real Madrid, risalente ormai a due mesi fa. La ripresa di martedì durante gli allenamenti è stata dunque solo un’illusione momentanea.

Un dispiacere enorme per chi come lui sognava la finale, cosa non da poco per un ragazzo così giovane. Certo, come ha dichiarato Gozte stesso, a Londra ci sarà e farà il tifo per i suoi compagni, comprensibile anche perché l’eventuale vittoria varrebbe un premio di 180k euro per ogni calciatore del Borussia. Comunque, non voglio dire che sia l’unico motivo e nemmeno il principale per cui sosterrà la sua squadra, sia chiaro.

Ad ogni modo, il BvB è la sua squadra fino ad un certo punto, dato che a luglio partirà per il ritiro con il Bayern Monaco: proprio uno scherzo del destino che ha subito tratto dalla mente dei giornali e di ogni tifoso attento ciò che successe al tedesco Lothar Mathaus. Quando nell’84 passò dal Gladbach al Bayern, fu accusato di tradimento dai suoi tifosi per aver fallito il rigore decisivo per la finale di Coppa di Germania proprio contro la futura squadra, il Bayern. Questo rischio il giovane Mario almeno non lo correrà.

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.
%d bloggers like this: