Tuesday , 16 July 2024

Milan-Allegri: terminato l’incontro tra tecnico e Galliani. Ecco cosa è successo

Era atteso per oggi l’incontro tra il tecnico rossonero Max Allegri e l’ad Adriano Galliani. I due si sono incontrati questa mattina nella sede del Milan in via Turati intorno alle 9.30. In realtà si erano già parlati a lungo ieri sera nel corso della cena organizzata al noto ristorante Giannino per le vecchie glorie rossonere.

Allegri è arrivato da solo, senza il suo procuratore Alessandro Moggi ed è rimasto a colloquio con Galliani per quasi due ore. Nessuna particolare indiscrezione è trapelata durante l’incontro, salvo una voce che lascia intendere le volontà di Allegri: il tecnico livornese pare infatti che nelle settimane scorse avesse contattato Gattuso per offrirgli un ruolo all’interno del suo staff con l’obiettivo di riportare all’interno dello spogliatoio del Milan quel clima che si respirava quando c’erano tutti gli storici senatori. Voce che appunto, se confermata, potrebbe far capire che le reali intenzioni di Allegri sono quelle di rimanere ancora alla guida del Milan, ricordando che ha un contratto in scadenza nel 2014 e quindi ancora per una stagione.

LEGGI ANCHE  Milan: vertice di mercato in Via Turati. C'è anche il padre di Kakà

L’incontro è terminato alle 11.30 circa e poco dopo l’ex allenatore di Sassuolo e Cagliari è uscito, schivando i vari giornalisti e limitandosi a rilasciare solo qualche parola: “Non è successo assolutamente niente, abbiamo solo gustato un buon caffè“. Adesso si attende l’uscita di Adriano Galliani per avere ulteriori chiarimenti.

All’incontro Galliani-Allegri, ha seguito l’arrivo in sede di Bonera che ha rinnovato il contratto che lo legherà ancora al Milan.

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.