Milan-Fiorentina, le formazioni: Pato c’è, Jo-Jo no

Sfida interessante quella tra Milan e Fiorentina. I rossoneri arrivano da 7 punti nelle ultime tre partite e una buona prestazione in Champions contro il Malaga, ma i viola sono la rivelazione del campionato e hanno un gioco ben consolidato a differenza della squadra di Allegri. Andiamo allora ad analizzare le probabili formazioni di domenica.

ALLEGRI – Pochi dubbi ormai per Massimiliano Allegri. Il 4-2-3-1 sembra essere il miglior modulo per esprimere le potenzialità del Milan e sarà riconfermato contro la Fiorentina. Indisponibile Abate, infortunatosi martedì in Champions, giocherà titolare De Sciglio, che contro il Malaga non fece una partita di altissimo livello. Al centro della difesa Mexes e Zapata, con Constant confermato a sinistra vista la lungo-degenza di Antonini. I due mediani saranno Montolivo e Ambrosini, che ha riposato in coppa. I tre incursori dietro Pato saranno Emanuelson (Boateng di nuovo in panchina), Bojan, in formissima, e El Shaarawy.

MONTELLA – L’indisponibilità di Jovetic è una tegola non indifferente per la Viola, che lo sostituirà molto probabilmente con El Hamdaoui, anche se il marocchino è in ballottaggio con Toni e lo sarà fino all’ultimo. Ljajic sarà il trequartista. Confermata la difesa a tre con Roncaglia, Gonzalo e Tomovic, mentre Savic si accomoderà in panchina. Torna titolare a centrocampo Aquilani, un ex della partita, che agirà in mediana al fianco di Pizarro e Borja Valero, con Pasqual e il pimpante Cuadrado sulle fasce.

LEGGI ANCHE  Juventus-Lazio, le formazioni: turn-over bianconero

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About DanieleSidonio

%d bloggers like this: