Tuesday , 29 September 2020

Milan: mister X è Jeremy Menez. Pronta l’offerta

Il Milan esce allo scoperto e dopo aver dato l’identikit di questo misterioso giocatore svela anche le proprie mosse di mercato. Ieri Galliani ha ricevuto il rapporto di Braida che è stato alla partita del Belgio dove ha visionato Axel Witsel. Il giocatore, come vi abbiamo annunciato ieri, è ad un passo dal Milan e manca solamente la firma sul contratto. Grande colpo della società di Via Turati anche in prospettiva futura che si assicura così il giocatore classe ’91, già ambito da mezza europa. Ma non è lui il giocatore promesso dalla società. Dopo aver fatto tanti nomi tra cui quelli di Fabregas e Hamsik, sembra che sia stato svelato il mister X: si tratta del francese della Roma Jeremy Menez. Il giocatore lascierà sicuramente i giallorossi, dopo la rottura con l’allenatore nel finale di campionato e soprattutto con i tifosi in seguito alle sue dichiarazioni (“Roma è una città di m….“). E il Milan è pronto a fare l’offerta, che non supererà i 10 milioni di euro.

L’offerta in realtà sarebbe già pronta, ma Galliani sta attendendo l’effettivo passaggio della proprietà, non ancora avvenuto. Menez potrebbe giocare sia da seconda punta, sia da trequartista sia da mezz’ala sinistra. Ma proprio qui il Milan sembra aver puntato su un’altra soluzione: Taiwo potrebbe ricevere il passaporto comunitario e quindi ci sarebbe la possibilità di acquistare un extracomunitario che sarebbe Maxwell del Barcellona. I due giocatori sono anche nello stesso ruolo, ma Allegri starebbe seriamente pensando di avanzare Taiwo e utilizzare l’ex interista come terzino.

Sembra invece sempre meno calda la pista che porta ad Hamsik. Ancora meno quella che porta a Ganso: Serginho, osservatore del Milan, avrebbe sconsigliato per il momento l’acquisto del brasiliano definendolo “un giocatore non da Milan”.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: