Milan: vertice di mercato in Via Turati. C’è anche il padre di Kakà

C’è stato poco fa un un vertice di mercato in Via Turati dove si trova la sede del Milan. Presenti all’incontro sia l’amministratore delegato Adriano Galliani che l’allenatore del Milan Massimiliano Allegri, che è tornato direttamente dalle vacanze per questo incontro. Presente anche Braida, ma la sorpresa è stata Bosco Leite, padre di Kakà che è giunto in sede poco dopo.

E’ possibile un ritorno di Kakà al Milan allora? All’uscita il padre, accompagnato da Braida, ha smentito tutto dichirando un secco “Ricardo non si muove”. Bosco Leite poi è salito in macchina mentre Braida è tornato in sede per continuare il vertice. Al termine dell’incontro Allegri non ha risposto alle domande ed è andato via senza dire niente, mentre il Milan ha voluto precisare due cose: uno che non era un vertice di mercato, ma un incontro per questioni inerenti la Supercoppa di Lega e due il padre di Kakà era in sede per la rescissione del fratello di Ricky, Digao.

LEGGI ANCHE  Milan-Allegri: terminato l'incontro tra tecnico e Galliani. Ecco cosa è successo

Ma qualcosa non torna e vi spieghiamo il perchè:  per prima cosa perchè Galliani avrebbe scomodato Allegri (visibilmente abbronzato) dalle vacanze, solo per dei dettagli inerenti la Supercoppa? e non è strano che proprio in quei minuti si presenti in sede anche Bosco Leite? E anche Braida? Seconda cosa, il padre di Kakà era stato in sede anche la scorsa settimana e anche la scorsa settimana per la rescissione di Digao? Non ci vuole poi così tanto a firmare delle carte per la rescissione contrattuale. Ma cosa ancora più importante è l’interessamento del Real Madrid sia per Pastore che per Sanchez. L’acquisto di uno dei due chiuderebbe definitivamente le porte a Kakà, che già quest’anno si è visto passare avanti gente come Ozil e Di Maria. E se appunto arrivasse un nuovo trequartista come l’argentino, allora l’idea di Kakà di voler rimanere a Madrid potrebbe cambiare ed è chiaro che la Milano rossonera sarebbe la soluzione più gradita per lui. E chissà se anche la mancata convocazione alla Coppa America farà riflettere il talento ex del San Paolo.

LEGGI ANCHE  Milan-Allegri: terminato l'incontro tra tecnico e Galliani. Ecco cosa è successo

Tutto gira attorno a Pastore. Galliani attende prima di ufficilizzare un’offerta da 20 milioni di euro.

 

 

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: