Tuesday , 26 October 2021

Milano-Sanremo 2013 in diretta live. Ciolek volata mozzafiato su Sagan

Domenica, 17/3/2013. La Milano-Sanremo 2013 apre la stagione delle grandi classiche di ciclismo. Fabian Cancellara è forse il favorito d’obbligo, ma noi abbiamo un Vincenzo Nibali in gran forma dopo la vittoria bis nella Tirreno-Adriatico e varie altre frecce al nostro arco. Certo

Seguiremo in diretta live le fasi salienti della tappa a partire dalle 14.30/15 circa.

Altimetria Milano-Sanremo

La diretta live

Ore 11,10: ci colleghiamo già in mattinata per segnalare che seguiremo tutta la gara in diretta fin dalle prime battute.

Quando siamo giunto nell’Oltrepo Pavese, zona Casteggio, c’è un fuga di giornata con più di dieci minuti di vantaggio. I fuggitivi sono Matteo Montaguti, Diego Rosa, Maxim Belkov, Filippo Fortin, Lars Bak e Pablo Lastras

Ore 11,30: arriva una notizia incredibile: il Turchino è impraticabile per neve. Dunque la corsa sarà fermata a Ova e riprenderà da Arenzano. Saranno cronometrati i distacchi e si riprenderà praticamente a cronometro. Per la serie, come rovinare la classica più bella dell’anno….

Facciamo il punto: vengono tagliati 40 km e dei più duri. La fuga ha sempre 11 minuti ma il gruppo si sta attrezzando per ridurre lo svantaggio o diventa dura farlo dopo. La gara ora è nei pressi di Voghera. C’è un gran caos.

LEGGI ANCHE  Milano-Sanremo di ciclismo in diretta live. Vince Simon Gerrans in volata su Cancellara e Nibali

E’ possibile che l’arrivo ritardi di un’ora, un’ora e mezza a questo punto.

Ore 12,09: al km 70 poco prima di Tortona sono sempre 10 minuti di vantaggio per la fuga, che tira a tutta

Ore 12,20: a Novi Ligure il distacco cala a 9’20

Ore 12,33: a 110 km compiuti, il distacco scende di un altro mezzo minuto, a 8’50

Ore 12,47: km 114. Ritardo del gruppo 8 minuti netti, in continuo calo. Ma siamo ormai a meno di 10 km da Ovada dove avverrà la neutralizzazione. Poi sarà un’altra corsa

Ore 12,54: ecco che la fuga arriva a Ovada. Ripartirà con circa 8 minuti di vantaggio sul gruppo. Ora aspettiamo il plotone e poi tutti in pullman fino ad Arenzano dove si riprende! Tagliati circa 40 km.

Ore 13,43: è in corso il trasferimento in pullman verso Arenzano. Il distacco esatto del gruppo è di 7’10.

Ore 14,20: la nuova partenza da Arenzano è prevista tra 10 minuti, alle 14,30

E invece si partirà alle 15 come comunicato ora da Radio Corsa

Ore 15: i sei fuggitivi sono partiti

LEGGI ANCHE  Diretta Milano-Sanremo 2021: radiocronaca, altimetria e tv streaming

Ore 15,20: all’altezza di Varazze sempre 7 minuti il distacco

Ore 15,40: altri 40 secondi recuperati e siamo a 6’20

Ore 15,55: a 90 km dal termine siamo a 5’30

Ore 16,20: a Ceriale siamo a 4’30

Ore 16,40: ormai ci siamo. Distacco ridotto a 2’30

Ore 16,50: mancano 20 km e il gruppo è fermo a 2’30. La fuga riprende vigore. Scusate intendevamo 40 km

Ore 17: purtroppo tra i tanti ritirati c’è anche Nibali. Peccato. Intanto davanti hanno ceduto in due, che tra poco saranno ripresi. Rimangono in fuga Belkov, Rosa e Bak. Mancano 35 km

-30 km: la fuga ormai ha finito la sua corsa, ancora solo venti secondi

-27 km: siamo ai piedi della salita della Cipressa e c’è la caduta di Farrar con altri uomini Sky. Cominciano i giochi davanti

capture_20130317_171853

Tentativo a 5 che vediamo sopra con Chavanel tra gli altri

-25 km: salta Boisson Hagen, invece sembra pimpante Malori che tira

-23 km: tutti insieme quasi in cima alla salita. Anche Gerrans è fuori gara, invece Gilbert c’è. Ed eccoci in discesa

capture_20130317_172828

-14 km: attacco di Chavanel con Stannard e Vorganov, guadagnano 15 secondi

-11 km: sale oltre i 20 secondi il vantaggio, ora 25

LEGGI ANCHE  Diretta Milano-Sanremo 2017: Kwiatkowski su Sagan in volata

-9 km: siamo a 27″ addirittura. Chavanel può arrivare e battere gli altri due, ma attenzione, comincia il Poggio

capture_20130317_174304

-8: cala a 24 secondi il vantaggio, da dietro parte Iglinskyi

-7 km: Chavanel e Stannard scappano via e hanno 32″ di margine sul gruppo, qualche secondo davanti a Borganov e Iglinskyi

-6 km: parte Paolini dal gruppo ma c’è tanto da recuperare sulla coppia di testa, Sagan, Cancellara e Pozzato cercano di seguirlo

-5: comincia la discesa e Cancellara sta tirando fortissimo, forse li riprende. Gli altri tentano di stare in scia

-4,5: ormai sono a vista

-3,5: tutti ripresi e sono in 6. Manca Pozzato che non ce l’ha fatta ma per noi c’è Paolini

-2 km: parte Sagan e dietro Cancellara. Ripresi

Ultimo km: sarà volata a sei. C’è anche Ciolek! Ed è proprio Ciolek a battere Sagan di un millimetro dopo una volata mozzafiato!!! Terzo cancellara. Vediamo la foto sequenza del finale di gara

capture_20130317_175649 capture_20130317_175658 capture_20130317_175707 capture_20130317_175844

Ciolek, un tedesco che corre per una squadra africana, un fatto epocale!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco, tennistavolo e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: