Monday , 28 September 2020

Movimenti di mercato dal Real Madrid: Kakà resta o il Psg sarà la sua prossima squadra?

Dopo aver ottenuto la trentaduesima Liga della sua storia, il Real Madrid di Mourinho si prende finalmente la tanto attesa pausa estiva e dunque via alle voci di mercato.

Come sempre il tema principale è Kakà. L’attaccante brasiliano, 30 anni compiuti, sta seriamente valutando la possibilità di andare altrove e i motivi sono ovvi: in quel ruolo ci sono troppi giocatori e tutti più giovani di lui. Per avere buoni risultati deve giocare con continuità e anche quest’anno non è successo, infatti appena  Di Maria è tornato disponibile Kakà si è accomodato in panchina immediatamente. Basti pensare poi che una delle leggende madridiste, Raul è andato via a soli 32 anni, sempre per il fatto che l’età conta molto per Mourinho e nonostante vinse la Champions con Zanetti che di anni ne aveva 36 l’ex capitano Blanco lasciò la sua città per lo Schalke.

Quindi se un Mito come lui per decisione tecnica si è trasferito in Germania perchè Kakà non dovrebbe fare altrimenti? certo ai tifosi ha sempre detto che sta bene e che non ci sono problemi, ma sotto sotto si sa come funzionano le cose nello spogliatoio, se ci sono dei problemi se ne parla, ma non esce una parola da quelle conversazioni. Mou poi ha ripetuto più volte che lo vuole in squadra, ma se Kakà non da risultati ogni volta che viene chiamato allora la cosa balza subito all’occhio dell’allenatore.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Milan 30 gennaio: tutte le news di oggi

Per le possibili destinazioni dunque ci sono in testa il Psg di Ancelotti, che lo vorrebbe in squadra, anche se entra in gioco sempre lo stesso fattore, la squadra ha molti trequartisti, ma si può anche ovviare al problema facendolo giocare da punta. Dunque in alternativa ci sarebbe il Milan, che privatosi dei cinque senatori e specialmente Seedorf, potrebbe trovare spazio proprio come suo successo, anche solo per una stagione risulterebbe utile. Queste sarebbero le due opzioni, ma non è da escludere che resti ancor un’ altro anno a Madrid per poi lasciare davvero los Merengues.

Non solo Kakà dato per partente, ma anche Raul Albiol e Nuri Sahin. Il difensore perchè ha giocato poco, ma anche perchè Mou sembra preferire Varane allo spagnolo. Per Sahin invece il motivo è ovvio non si è dimostrato all’altezza delle aspettative, ed il Tottenham sarebbe fortemente interessato al turco.

Invece è confermato l’addio di Gago che resterà alla Roma. Per quanto riguarda gli interessamenti dei Blancos invece si parla sia di Yaya Tourè che di Drogba. Per quest’ultimo è improbabile la trattativa perchè Didier è più vecchio di Kakà e poi Benzema e Higuaìn( nonostante il forte interessamento della Juve ci sono circa 150 milioni di clausola per l’argentino e poi ci dev’essere un offerta non inferiore a 60 milioni quindi è davvero grigia per i campioni d’Italia far arrivare l’attaccante a Torino) sono confermati anche per la prossima stagione. il Quotidiano As poi riporta anche il possibile interessamento sia di Ivanovic che di David Luis, freschi vincitori della prima Champions League col Chelsea. Uno di questi due nomi potrebbe davvero arrivare se Albiol dovesse lasciare la squadra.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Marco Ferri

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio e tifoso del Milan da sempre. Dal 2017 ho iniziato la mia avventura nel giornalismo sportivo, entrando a far parte della redazione di DirettaRadio.
%d bloggers like this: