Friday , 22 January 2021

Moviola Cagliari-Inter: inesistente il rigore su Pinilla. Analisi e video

“Vogliamo la moviola in campo” urlava nei suoi anni migliori durante il suo processo, il grandissimo Aldo Biscardi e sicuramente ieri in Cagliari-Inter la moviola avrebbe aiutato sicuramente l’arbitro ma ancora di più il povero Stramaccioni che ormai non sa più che pesci prendere. Sia chiaro che non siamo qui a parlare di complotti o di piani diabolici a favore di una o un’altra squadra, ma semplicemente ad analizzare singoli episodi che mettono in risalto le scarse capacità visive della classe arbitrale.

Partiamo nel dire che il rigore non c’è e su questo ci sono le immagini a testimoniarlo, ma non vogliamo neanche dire che l’episodio ha cambiato la partita così come non lo ha cambiato il rigore concesso all’Atalanta una settimana fa. Stiamo parlando di una squadra come l’Inter che contro i bergamaschi non è stata capace di difendere un 3-1 in casa e contro i sardi neanche di segnare un gol ad una squadra che di punti in classifica ne ha 42 e non 80. Perchè se l’Inter avesse segnato nell’ora precedente di gioco, non ci sarebbero poi stati problemi.

Fatta questa doverosa premessa, andiamo da vicino ad analizzare l’episodio. Siamo nel corso del secondo tempo, esattamente al minuto 62 sul punteggio di 0-0. L’attaccante del Cagliari, Pinilla, entra in area e con il destro cerca di superare Silvestre che a sua volta cerca di sbarrare la strada all’avversario mettendo la gamba sinistra. Il difensore dell’Inter vedendo di non riuscire più a prendere il pallone cerca, riuscendoci, di togliere il piede ma Pinilla è “bravo” a sfruttare l’episodio a favore facendosi cadere e a far credere all’arbitro che ci sia stato il contatto. Anche in presa diretta appare simulazione ma il signor Celi, della sezione di Bari, indica il dischetto. Rivedendo le immagini a rallentatore si vede come il contatto non ci sia, ma che appunto è l’attaccante dei sardi a lasciarsi cadere accentuando anche un finto contatto della sua gamba sinistra con quella di Silvestre. Dagli undici metri realizza lo stesso Pinilla per l’1-0 del Cagliari. Episodio che pesa ma che compensa il precedente rigore non dato alla squadra del presidente Cellino: pochi minuti prima infatti Kuzmanovic stende in area Ibarbo con Celi che in ottima posizione vede tutto ma lascia proseguire. Il rigore ci poteva stare e forse alla fine è stato questo l’episodio che ha cambiato le sorti della gara.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Andrea Izzo

Appassionato di calcio e di musica, ex nuotatore che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Sin dalla sua nascita ho collaborato come redattore per Gamefox Network che mi ha fatto scoprire la passione per la scrittura e per il web.
%d bloggers like this: