Orienteering: sorprese e suspence tra le dune di Tentsmuir; Madella ottavo dopo la prima tappa

Sorprese e suspence ai mondiali di TrailO tra le dune di Tentsmuir, in Scozia, con la classifica rivoluzionata dopo un reclamo. L’italiano Remo Madella è all’ottavo posto parziale, bene anche gli altri azzurri

Prima delle due tappe dei mondiali di TrailO (orientamento di precisione) in Scozia, nei boschi sabbiosi di Tentsmuir.

Escono i primi risultati e in vetta c’è una grandissima sorpresa con il primo posto dello statunitense Richard Y. Ebright, nome nuovo sulla scena internazionale, davanti al più noto norvegese Martin Jullum e all’ucraino Stoian.

Parecchie perplessità suscitano alcuni punti, sui quali le risposte corrette ammontano a meno del 50%; un reclamo porta a un capovolgimento della situazione, con l’annullamento del primo quesito, al quale nessun italiano aveva fornito la risposta richiesta.

Al comando passa così il finlandese Antti Rusanen, davanti all’esperto svedese Gerdtman e allo stesso Ebright, più lento dei due rivali nei punti a tempo che hanno aperto la gara.

Con un solo punto di distacco inseguono ben 8 atleti, tra cui l’azzurro Remo Madella, del CUS Parma, molto ben piazzato in ottava posizione grazie a una veloce risposta nel secondo punto a tempo (5,5 secondi).

LEGGI ANCHE  Orienteering: due azzurri nella finale europea middle

Altri 14 orientisti si collocano a 2 punti dal trio di testa, e tra di loro ci sono gli altri italiani, Bettin e Michelotti, in difficoltà entrambi nel primo punto a tempo e in errore nel secondo punto cronometrato l’argento di mercoledì nel TempO. Per loro 21a e 25a posizione, con possibilità comunque di rimonta.

Sabato seconda e ultima tappa, poi si sommeranno i risultati e si stabilirà il podio mondiale; la lotta è ancora incertissima. Molto positivo per lo sviluppo della specialità il fatto che ai primi 9 posti figurino atleti di 9 diverse nazioni.

Mondiali di TrailO – 1^ tappa

Tentsmuir (Scozia), 8 giugno 2012

Classifica dei primi 30 su 61 classificati:

 

 

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this:
-->