Friday , 15 January 2021

Parigi-Roubaix 2012 in diretta live. Stravince Tom Boonen

Siamo davvero alla classica più spettacolare della stagione, nonché la più importante e storica assieme alla Milano-Sanremo. Parliamo ovviamente della Parigi-Roubaix; corsa famosa per i tratti di pavè e che vede un favorito d’obbligo in colui che sin qui ha vinto praticamente tutto: Tom Boonen. Qualunque altro risultato sarebbe una sorpresa.

Seguiremo in diretta live le fasi salienti della tappa a partire dalle 14,30-15 circa.

La diretta live

H14:45 – Eccoci collegati con la Parigi-Roubaix, la classica è già nel vivo, c’è un gruppetto di sei che si sono staccati quando siamo entrati ad Orchies, alla guida della corsa abbiamo Turgot.

H:14:50 Ora assistiamo alla prima accelerazione di Tom Boonen che si avvicina a Turgot, dietro di lui sta spingendo Pozzato, che sta facendo una buona corsa fino ad ora.

H14:55 Un battibecco tra Ballan e Pozzato avvantaggia Tepstra che si allinea al suo compagno di squadra Tom Boonen. I due cercano di allungare sugli altri e questo potrebbe essere uno strappo molto pericoloso per i rivali di Boonen.

H15:00 Nuovo colpo di scena, Tepstra sembra avere un problema meccanico e non riesce a stare dietro a Boonen, che scappa da solo. Boonen comunque riesce ad aumentare il suo vantaggio sui primi inseguitori ma ora non avrà più l’aiuto di Tepstra e questo potrebbe pesare molto.

LEGGI ANCHE  Freccia del Brabante 2016: diretta live, copertura tv e streaming

H15:10 Una caduta potrebbe aver definitivamente rovinato la corsa di Pozzato, che aveva iniziato molto bene. In testa sempre Tom Boonen, mentre Tepstra è stato preso dal gruppo degli inseguitori che sono dietro di trentacinque secondi dal leader della gara, che però inizia a rallentare ed il distacco si riduce un po’.

H15:20 Meno di quaranta chilometri all’arrivo, sempre Boonen in testa ed il vantaggio è di nuovo aumentato, davvero una corsa strepitosa la sua, dietro di lui è il Team Sky quello che potrebbe provare ad organizzarsi per infastidirlo.

H15:30 Straordinario Boonen che continua in una marcia senza segni di cedimento, ed il distacco aumenta ancora, siamo arrivato a cinquantadue secondi. Non riescono gli inseguitori a stare dietro a Boonen, quando mancano meno di trantatre chilometri all’arrivo.

H15:40 Il distacco di Boonen sui tredici inseguitori è salito ad oltre un minuto. Venticinque chilometri all’arrivo, Boonen ora potrebbe iniziare a gestire il suo vantaggio visto che i suoi avversari sembrano non riuscire a tenere il suo ritmo.

H15:45 Nel gruppo degli inseguitori ci sono Flecha, Ballan e Boom, ma tra loro non molla Tepstra, il compagno di squadra di Boonen che intanto ha un distacco di un minuto e sei secondi sui rivali e siamo a venti chilometri dal traguardo. Ed il vantaggio aumenta ancora mentre Boom ha avuto un problema con la bicicletta e sembra ormai fuori dalla gara.

LEGGI ANCHE  Diretta Parigi-Roubaix 2015 e live streaming: Degenkolb in volata!

H15:50 Sono Flecha e Ballan quelli che sembrano avere qualcosa in più tra gli inseguitori di un Boonen che proprio non molla. Il distacco è arrivato ad un minuto e ventidue secondi mentre si entra nel Carrefour de L’Arbre, uno dei simboli della Roubaix ed ora il ciclista fiammingo sembra rallentare mentre Boom ha recuperato improvvisamente.

H15:53 Un minuto e nove secondi di distacco, Boonen resiste nonostante un momento di appannamento che lo ha rallentato, siamo usciti dalla Carrefour de L’Arbre.

H15:53 Boonen torna a guadagnare mentre Boom sembra alzare bandiera bianca e viene preso fa Flecha, Ballan e Ladagnous. Tredici chilometri all’arrivo ed un minuto e quattordici distacco tra Boonen e gli inseguitori.

H15:56 Foratura per Ladagnous, costretto al cambio di bicicletta, Boonen sembra irraggiungibile ed il distacco è arrivato ad un minuto e venti secondi su Ballan che sembra quello messo meglio tra gli inseguitori, che però ormai si stanno dando battaglia per le posizioni di rincalzo visto che Tom Boonen ha fatto il vuoto dietro di se.

N16:00 Torna a salire il vantaggio di Boonen, ormai dietro di lui non ci credono più. Tom Boonen sta compiendo un’impresa straordinaria.

LEGGI ANCHE  Parigi-Roubaix 2016: diretta live, copertura tv e streaming

H16:05 Boom, Ballan e Flecha non possono fare altro che lottare per un piazzamento mentre il distacco di Boonen supera il minuto e trenta secondi. Mancano sei chilometri e Boonen si lascia dietro di se il penultimo settore di pavè, ormai è una passerella per lui.

H16:10 Poco più di tre chilometri alla conclusione, Boonen non accenna minimamente a rallentare mentre si sta per arrivare all’ultimo tratto in pavè. Dietro di lui ci sarà probabilmente una volata che però varrà solo per il secondo posto.

H16:11 Boonen sorride alla telecamera e fa segno “quattro” con la mano. Un uomo solo entra nel velodromo di Roubaix e già esulta per la vittoria.

VINCE TOM BOONEN IN SOLITUDINE!!! Quarta vittoria nella classica delle classiche per Boonen.

Seguiamo la volata per il secondo posto, c’è Ballan che però sembra essere terzo perché Turgot forse lo ha battuto in volata. Aspettiamo l’esito del photo-finish ma la sensazione è che Ballan è terzo. Si, confermato il terzo posto per Ballan, dietro di lui Flecha.

ORDINE D’ARRIVO

Vi lasciamo con alcune immagini della premiazione

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco, tennistavolo e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: