Wednesday , 16 October 2019

Pau-Bagnères de Luchon: Tour de France 2012 in diretta live. Il crollo di Cadel Evans


Gran giornata quella di oggi al Tour, con ben quattro vette tra cui il celebre Tourmalet. Dopo il Peyresourd, al km 181, ci saranno poi 16 km di picchiata verso il traguardo, e qui Nibali potrebbe far valere le sue caratteristiche di discesista.  Seguiremo la tappa in diretta live dalla partenza, prevista per le ore 13,40.

Qui trovate il calendario completo del Tour de France 2012

Altimetria

La classifica generale

La diretta live

Ore 11,15: la tappa ha preso il via, e ci scusiamo per l’errore nell’orario che vedete sopra
Ore 11,38: tutti insieme dopo 17 km, siamo in falsopiano ma tra non molto comincia la prima salita
Ore 11,55: è partita una prima fuga di 38 corridori, poi diventati 22, che ha 2’30 di vantaggio
Ore 12,30: siamo a metà ascesa dell’Aubisque. Il gruppo, tornato a 38 elementi, vanta 3’50 sulla maglia gialla
Ore 12,42: manca poco alla vetta, vantaggio stabile, sui 3’38. Nel gruppo di testa ci son Sandy Casar, Voeckler, Taramae, Rui Costa e il nostro Caruso.
Ore 13,58: scarsi gli aggiornamenti anche se ci scusiamo del buco di oltre un’ora. Di fatto non è successo nulla. IL gruppo in fuga, che sta per attaccare IL Tourmalet, ha 5’30 di margine. La corsa per gli uomini di classifica in pratica non è ancora cominciata
Ore 14,10: tentativo di Hondo, che parte da solo, mentre comincia a staccarsi gente dal gruppo di testa
Ore 14,22: 7 al comando, tra cui Hincapie e Voecklet. IL gruppo si fraziona, mentre quello maglia gialla è a 6’40
Ore 14,42: quasi in cima al Tourmalet troviamo Voeckler, Martin e Feillu con mezzo minuto sui primi inseguitori, e 7’30 sulla maglia gialla
Ore 14,59: eccoci in vetta. Dieci minuti di distacco per il gruppo maglia gialla al momento
Ore 15,15: mentre Hincapie ha avito dei problemi. Voeckler e Feillou , la coppia rimasta davanti, attacca la terza salita di giornata
-52 km: 1’30 di vantaggio per la testa della corsa, ma il gruppo maglia gialla è quasi a 11 minuti
-48 km: in vetta al terzo colle situazione invariata
-44 km: attenzione, nel gruppo principale Ivan Basso davanti a tirare. Che Nibali stia covando qualcosa?
-41 km: Evans sembra non tenere il ritmo di Basso, sta cedendo!
-37 km: Cadel Evans ha perso ben 45 secondi anche se ora sembra riprendersi. Ma ricordiamo che c’è ancora tutta una salita da fare
-32 km: la coppia di testa attacca il Peyresourd sempre con cambi regolari. Dietro siamo in discesa e Evans è sempre a 40″
-29 km: Evans abbandonato anche dalla squadra ormai
Ore 16,40: siamo nel vivo della tappa. NIbali ha provato a scattare in salita, ma Wiggins lo ha ripreso del suo passo. Naturalmente [ stato il solito Froome a riportarlo sotto. Evans in crisi nera, è a 3 minuti dal trio
Ore 16,45: e NIbali ci riprovaaa!!!!! Scatto in salita, ma Wiggins in persona rintuzza l’attacco. Siamo quasi in cima.

Tutti in discesa ora, Froome è davanti a stoppare Vincenzo. Evans becca più di 4’30 minuti in cima al Peyresourd.
Ore 16,52: un grande Voeckler vince per distacco la tappa dei Pirenei. Tra poco l’arrivo del trio più importante che ormai pensa ala dura tappa di domani. La notizia del giorno è il crollo di Evans che esce di classifica. anche Vandenbroucke ha perso parecchio. Ed ecco che arrivano insieme a 7′ da Voeckler. Arrivederci a domani!

LEGGI ANCHE  Ventesima tappa Tour de France 2014: Bergerac-Périgueux

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: