Pescara-Juventus, le formazioni: turn-over Juve

Anticipo serale in trasferta per la Juventus, che vuole riscattarsi in campionato dopo la sconfitta con l’Inter. I bianconeri dovranno vedersela con il Pescara di Stroppa, che davanti ai propri tifosi vuole strappare qualche punto salvezza. Andiamo allora ad analizzare le probabili scelte dei due tecnici.

QUI PESCARA – Stroppa sceglie ancora una volta la difesa a tre, che sarà composta da Cosic, Capuano e Bocchetti vista la lungo-degenza di Terlizzi. Il centrocampo a 5 sarà guidato da Quintero, arretrato in linea mediana come successe a Verratti in passato. Le mezzali saranno Nielsen e Cascione vista l’indisponibilità di Blasi per un mese. Gli esterni invece saranno due terzini puri, Zanon e Modesto che però in carriera ha già ricoperto questo ruolo. Tandem d’attacco pesante, Abbruscato-Jonathas con Weiss pronto a spaccare la partita dalla panchina.

QUI TORINO – Conte farà ancora turn-over. Riposeranno infatti a Pescara uomini chiave del centrocampo, come Lichtsteiner, Pirlo e Asamoah. Al loro posto una chance per Isla, che ha ben figurato in Champions contro il Nordsjaelland, Pogba e De Ceglie. Difesa composta dagli inamovibili Barzagli, Chiellini e Bonucci, con il tandem d’attacco che ad oggi vede favorito Fabio Quagliarella per un posto al fianco di Vucinic. L’attaccante ex Napoli sembra il più in palla del reparto avanzato bianconero e la sua vivacità potrebbe far male alla non velocissima difesa abruzzese.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About DanieleSidonio

%d bloggers like this: