Presentato il Tour de France 2012: sarà la Grande Boucle più dura di sempre?

Lo si nota il dualismo spinto col Giro d’Italia, qeusta volta. Si capisce dall’impegno che hanno profuso gli organizzatori del Tour per realizzare una corsa nuova, durissima, competitiva.

Il tutto dopo le critiche dell’anno scorso: corsa piatta e noiosa, mentre proprio il Giro era stato incensato e ritenuto superiore in tutti i sensi. E questo proprio non va giù ai francesi, che devono difendere il primato di quella che viene ancora oggi considerata la corsa n.1: la Grande Boucle, appunto.

Ecco allora un tracciato davvero bello e impegnativo, con partenza da Liegi; prima le Alpi dei Pirenei, e finalmente l’abolizione dell’insulsa e fuorviante cronosquadre.

Le montagne: Ben nove saranno le tappe in altura, prima del finale a cronometro il penultimo giorno, come da tradizione. Clou alla decima tappa con lo spettacolare Gran Colombier, ma anche il Mur de Peguere alla 14ª e il Peyresourde.

Tutte le tappe

30/6: cronoprologo a Liegi, km 6,1
1/7 – Liegi – Seraing (Bel), km 198
2/7 – Visé (Bel)-Tournai (Bel, km 207
3/7 – Orchies-Boulogne sur Mer km 197
4 /7 – Abbeville-Rouen, km 214
5/7 – Rouen-Saint Quentin, km 197
6/7 – Epernay-Metz, km 210
7 /7 – Tomblaine-La Planche des Belles Filles, km 199
8/7 – Belfort-Porrentruy (Svi), km 154
9/7 – cronometro Arc et Senans-Besançon, km 38
10/7 – riposo
11/7 – Mâcon-Bellegarde sur Valserine km 194
12/7 – Albertville – La Toussuire Les Sybelles, km 140
13/7 – Saint Jean de Maurienne – Annonay Davézieux, km 220
14/7 – Saint-Paul-Trois-Châteaux – Le Cap d’Agde, km 215
15/7 – Limoux-Foix, km192
16/7 – Samatan-Pau, km 160
17/7 – riposo
18/7 – Pau – Bagnères-de-Luchon, km 197
19/7 – Bagnères de Luchon – Peyragudes, km 144
20/7 – Blagnac – Brive la Gaillarde, km 215
21/7 – cronometro Bonneval – Chartres, km 52
22/7 – Rambouillet – Paris, km 130

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia, mi occupo di sport, musica, spettacolo, politica, gossip e cultura: insomma, tutto e il contrario di tutto. Amante degli sport olimpici e del calcio minore. Ho praticato calcio, tennis, atletica leggera, tiro con l'arco e Pokemon GO. Milanese emigrato, vivo in Trentino. Contatto: info@direttaradio.it
%d bloggers like this: