Prove libere ad Aragon sotto la pioggia: sul bagnato primeggia Spies

Le prove libere del GP di Aragon in Spagna, si sono svolte su una pista bagnata dalla pioggia che si è abbattuta sul circuito.

La situazione meteorologica ha reso difficile l’andamento delle libere, e molti piloti sono stati costretti a disertare l’appuntamento, mattutino, così il miglior tempo di questa prima sessione di prove è stato quello di Hayden che ha corso in 2’04″890, precedendo l’altra Ducati, quella di Valentino Rossi. Ma, come detto, al mattino sono stati davvero in pochi a scendere in pista: Pedrosa è stato autore di una semplice toccata e fuga, Lorenzo, Speis e Dovizioso, Crutchlow, Rea, Bradl e Biautista se ne sono invece rimasti ai box.

Nel pomeriggio, invece tutti i piloti hanno testato le loro moto su pista bagnata, utilizzando gomme rain, ed in questa seconda sessione, il tempo migliore lo ha fatto registrare Ben Spies, che con la sua Yamaha ha corso in 2’00″219, dietro di lui la Honda di Dani Pedrosa, terzo si è piazzato Lorenzo, quarto Hayden, male invece Rossi che è arrivato ottavo e molto distaccato dai primi, nonostante quella pista bagnata che tanto sembrava favorevole alla sua Ducati.

LEGGI ANCHE  Prove libere Sachsenring: è Pedrosa il più veloce

Appuntamento a domani per le qualifiche.

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About Antonio Leonardi

Amante dello sport ma sopratutto appassionato di calcio molto originale, specie nella scelta delle squadre da tifare. Dal 2010 inizia la sua avventura nel giornalismo sportivo, collaborando con Diretta Radio e successivamente iniziando a scrivere per diversi quotidiani sportivi locali Contatto: anto_er_vicentino@libero.it
%d bloggers like this: