Salto con gli sci: finita l’attesa, è arrivata Ema Klinec

La quindicenne slovena conquista in maniera convincente la vittoria nel concorso di Courchevel davanti alla campionessa del mondo Sarah Hendrickson e alla giapponese Yuki Ito

Seconda prova del Summer Grand Prix 2013 ospitata dalle Alpi francesi e debutto con vittoria per la neo quindicenne slovena Ema Klinec, che gli appassionati aspettavano da oltre 2 anni all’interno del massimo circuito mondiale.

I regolamenti della FIS, che autorizzano la partecipazione degli atleti alle gare di Grand Prix e di Coppa del Mondo solo dopo aver compiuto i 15 anni, hanno permesso solo quest’estate a Klinec di schierarsi al via dopo un inizio d’anno costellato di vittorie in Continental Cup, Alpen Cup e gare FIS a cui avevano preso parte diverse delle migliori saltatrici in circolazione.

Ema Klinec si è dimostrata un’atleta già matura, compiendo due salti perfetti e resistendo alla pressione della campionessa mondiale Hendrickson nella seconda manche.

Proprio la statunitense, assente come Klinec alla gara inaugurale di Hinterzarten, è stata la prima a vivacizzare la competizione superando agevolmente il punto K. La rivale slovena riusciva a fare meglio grazie allo stile impeccabile in volo e in atterraggio, mentre alle loro spalle si piazzavano la francese Mattel, la tedesca Grässler, esplosiva allo stacco, la giapponese Ito e la canadese Tanaka. Solo nona Sara Takanashi, forse svantaggiata dall’abbassamento della partenza come l’austriaca Seifriedsberger e le slovene Vtic e Pozun.

LEGGI ANCHE  Salto: Le atlete austriache si abbattono sulla Continental Cup

Tre azzurre nelle 30, con Roberta D’Agostina e Elena Runggaldier a un discreto livello e la giovane Manuela Malsiner autrice di un ottimo stacco, ma con ancora molto lavoro da compiere per affinare la fase di volo. In recupero dopo gli infortuni Demetz e Insam, oggi nelle retrovie.

Nella seconda manche recupero solo parziale di Takanashi, che arriva a 96 metri ma difetta ancora di un buon telemark e manca l’aggancio al podio, su cui sale la connazionale Ito, in continuo miglioramento e protagonista del salto più lungo di giornata. Il vento frontale, che soffia fino a 2 metri al secondo, favorisce le distanze e spinge Hendrickson a 98 metri, ma non basta per superare Ema Klinec che guadagna altri 2,5 punti dalla giuria, viene compensata per il vento meno forte e festeggia insieme alle compagne di squadra la prima vittoria nel Grand Prix.

Perdono alcune posizioni le azzurre, la migliore di loro rimane la friulana Roberta D’Agostina al 22° posto.

Dopo una lunga serie di piazzamenti, un successo che potrebbe sbloccare la compatta squadra slovena. Takanashi prende la leadership della classifica generale approfittando dell’assenza della canadese Pretorius, infortunatasi gravemente in allenamento e costretta a saltare buona parte della prossima stagione invernale.

LEGGI ANCHE  Salto con gli sci: la solidità tedesca ha la meglio

Risultati

Courchevel, Summer GP femminile – 15 agosto 2013

1 KLINEC Ema SLO 96.0 94.0 224.7
2 HENDRICKSON Sarah USA 93.0 98.0 222.8
3 ITO Yuki JPN 88.5 99.0 218.4
4 GRAESSLER Ulrike GER 91.5 97.0 216.0
5 TAKANASHI Sara JPN 88.5 96.0 214.8
6 JEROME Jessica USA 96.0 92.5 207.9
7 VOGT Carina GER 93.0 94.0 206.8
8 ALTHAUS Katharina GER 93.5 91.5 206.1
9 MATTEL Coline FRA 93.5 87.0 202.5
10 AVVAKUMOVA Irina RUS 87.0 90.0 201.7
11 TANAKA Atsuko CAN 94.0 90.5 198.9
12 WUERTH Svenja GER 89.0 88.5 198.8
13 LOGAR Eva SLO 87.5 92.5 198.4
14 SHIGENO Misaki JPN 92.0 87.5 194.9
15 WATASE Ayumi JPN 92.0 89.0 194.3
16 CLAIR Julia FRA 82.0 90.5 193.9
17 YAMADA Yurina JPN 87.0 86.5 191.5
18 SEIFRIEDSBERGER Jacqueline AUT 82.5 89.0 189.9
19 JOHNSON Alissa USA 86.0 90.5 189.6
20 LEMARE Lea FRA 88.0 88.0 189.4
21 FAISST Melanie GER 87.0 87.0 182.7
22 VTIC Maja SLO 81.5 85.0 178.8
22 D AGOSTINA Roberta ITA 86.5 83.0 178.8
24 RUNGGALDIER Elena ITA 87.0 85.0 178.4
25 POZUN Katja SLO 85.5 87.0 177.4
26 DOLEZELOVA Michaela CZE 83.0 85.0 171.6
27 VAN Lindsey USA 82.5 84.0 171.0
28 MALSINER Manuela ITA 87.0 79.5 170.1
29 VUIK Wendy NED 89.5 78.5 167.5
30 HENRICH Taylor CAN 85.5 83.0 160.8
LEGGI ANCHE  Salto con gli sci: Wellinger senza rivali a Courchevel

Classifica Grand Prix

1 TAKANASHI Sara JPN 125
2 ITO Yuki JPN 100
2 KLINEC Ema SLO 100
2 PRETORIUS Alexandra CAN 100
5 HENDRICKSON Sarah USA 80
6 GRAESSLER Ulrike GER 74
7 POZUN Katja SLO 66
8 VTIC Maja SLO 59
9 AVVAKUMOVA Irina RUS 58
9 SEIFRIEDSBERGER Jacqueline AUT 58
9 WUERTH Svenja GER 58

Commenta

comments

Seguici su Facebook e su Telegram

About A. Grilli (Kraut)

%d bloggers like this: